Arrigoni : “Col Napoli cerchiamo il riscatto”

1
51

”Si riparte col pensiero di trovare un po’ di serenita’ e di tranquillita’, anche se non e’ semplice dopo tre sconfitte consecutive. Tutti, giocatori e allenatore, dobbiamo trovare stimoli molto forti ed essere capaci di non abbatterci, tanto quello che e’ stato non lo possiamo piu’ cambiare”. Daniele Arrigoni, alla vigilia dell’incontro con il Napoli al Dall’Ara, spiega che ”dopo la vittoria contro il Milan le aspettative erano anche esagerate. Domani sara’ importantissimo l’approccio alla partita: se all’inizio troviamo una giocata, un contrasto, una ripartenza fatti bene, tutto questo ci potra’ servire per fare una buona gara”. ”Non siamo bravi a capire certe situazioni, non siamo ancora squadra”, ammette l’allenatore del Bologna. ”Anche dove abbiamo fatto meglio, come a Firenze, si vedeva che potevamo fare qualcosa ma poi abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio, la rifinitura, la convinzione di poter far male. E anche dietro, come saltava un uomo, ci siamo trovati tutti in difficolta’. Il Napoli e’ una grande squadra e sabato prossimo con l’Inter sara’ dura, ma il calcio mi ha sempre insegnato che anche nei momenti di grande difficolta’ bisogna essere ottimisti”. Arrigoni si e’ detto non particolarmente infastidito a leggere il nome di altri allenatori accostati alla sua panchina: ”Sono abituato a tutto. Chi fa il mio mestiere sa benissimo come funziona: questo e’ normale quando non vengono i risultati. Spero di aver trasmesso la mia tranquillita’ anche alla squadra, perche’ non bisogna andare in campo con l’ansia del risultato”. Il tecnico rossoblu’ spera di poter schierare domani Moras (”Mi hanno dato la certezza che sta bene”), e conta sul rientro di quelli che sono rimasti fuori mercoledi’ come Volpi e Valiani, per il resto ”non ho ancora deciso, ma di sicuro voglio rendergliela molto piu’ dura di come abbiamo fatto nelle ultime gare. Voglio una concentrazione fuori norma. Cosa temo del Napoli? Ci sono tre-quattro giocatori di alto livello, ma non faccio nomi, spero che non rientri Lavezzi: e’ uno di questi”. Britos dopo l’espulsione? ”E’ un po’ giu’, ma spero che gli serva perche’ il suo percorso passa anche attraverso queste cose”.

Redazione Napolisoccer.Net



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here