Gianni Di Marzio: “Messi grande Diego unico, Piazzon nuovo talento”

3
19

Osservatore di respiro internazionale. Nel suo curriculum vanta primogeniture delle scoperte di calciatori del calibro di Maradona e Messi. Basta questo per considerare l’opinione di Gianni Di Marzio come la migliore in assoluto per giudicare Messi, il fenomento del momento, in parallelo al migliore di tutti i tempi. "Messi può davvero avvicinarsi a Maradona – spiega Di Marzio ai microfoni di Pensieroazzurro.com – ma Diego resta irraggiungibile. Leo dispone di grande rapidità, è un grande fuoriclasse ma non ha la stessa genialità di Maradona. Il prossimo grande talento sudamericano ? Indubbiamente Piazzon, classe ’94, prima punta molto simile a Kakà nel fisico e nel gioco. L’ho visto in Bolivia alle eliminatorie under 17. Presto si trasferirà in Europa, è sui taccuini di Manchester United, Arsenal, Chelsea e Milan. Infine un parere sul finale di campionato del Napoli e sulle possibilità di raggiungere il quarto posto. Il Napoli può riuscire a centrare il quarto posto, sarà lotta a due con il Palermo".

Fonte: Pensieroazzurro.com
 

SHARE
Previous articleZamparini: “La Champions? Sarebbe un’occasione irripetibile”
Next articleScandalo-arbitri, Bergamo: “Calciopoli mi ha rovinato la vita”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

3 COMMENTS

  1. messi è grande……………ma diego è unico irripetibile.

    diego ha vinto a napoli dove nessuno mai aveva vinto qualcosa ……vincere a barcellona, madrid, milano,torino,ect. non è la stessa cosa.

    per questo è unico.

    prendete il mondiale del 86 fallimentare per l’italia e mettete dentre quel maradona risultato: di nuovo campioni del mondo.
    l’argentina vinse il mondiale con 3 giocatori forti 3 discreti 4 scarsi e poi c’era il Dio del calcio el pibe de oro………questa è la differenza

  2. enzo concordo pienamente..però mancano 2 cose …1..nessun calciatore che attualmente viene considerato fuoriclasse subisce i trattamenti che subiva re diego se ben ti ricordi era una caccia all’uomo dal 1 minuto fino al 90esimo..2…il mondiale che gli hanno rubato in italia …l’argentina giocava con diversi giocatori che in italia militavano in serie b …..non mi voglio sbilanciare su usa 94…..questo con un cervello come si deve avrebbe giocato finchè avrebbe voluto….ann’vogl’e’fa’paragon…….

  3. gianni d marzio ..sulla lotta a due per la champions t’a putiv sparagnà..nn facciamo le solite sbruffonate,per poi pentirci …ricordo che c’è la samp e c’è sempre la super aiutata juve ,senza ecludere la fiorentina che ha una squadra d tutto rispetto !!
    per il resto son d’accordo sia con te che con i ragazzi sopra..e vorrei aggiungere che messi gioca nella squadra + forte al mondo..inoltre gioca in spagna dove ogni anno moltissimi giocatori superano i 20 gol ..cosa che in italia accade a 3 o 4 al massimo per anno..per cui mi chiedo: con le marcature asfissianti che vi sono in italia farebbe la stessa cosa? nn credo proprio!…inoltre se uno è un fenomeno lo è ovunque vada a giocare ,sto messi mi dite con l’argentina cos’ha fatto?..solo una figuraccia qualificandosi a stento all’ultima gara del girone di qualificazione!!
    maradona un mondiale l’ha vinto letteralmente da solo! vediamo messi cosa riesce a fare al prossimo mondiale!!

LEAVE A REPLY