F1: Mentre Massa sogna il mondiale Kimi crede di avere ancora una chance

0
20

‘Nella vita bisogna avere dei sogni ed il mio e’ il titolo mondiale’.  Massa dichiara il suo obiettivo, non cosi’ difficile da realizzare. ‘Sto lavorando tanto – ha detto il ferrarista a Singapore – speriamo di conquistarlo questo sogno. Io lavoro per la squadra, per me, ma alla fine quello che voglio e’ vincere il campionato’. Hamilton? ‘E’ un pilota forte, veloce ma ci siamo anche noi. Chi riuscira’ ad avere una macchina consistente e finire tutte le gare sara’ il campione’.  Lewis Hamilton lancia però il guanto di sfida per il Gp di Singapore: ‘La mia strategia per vincere? Mi sono allenato di notte’. ‘Qui e’ come se iniziasse di nuovo il campionato – spiega il pilota della McLaren – un punto di differenza non vuol dire nulla. Pero’ Massa dovra’ attaccare per recuperare’. Per il titolo mondiale, secondo Hamilton, ‘decidera’ la continuita’. Io sono qui per fare il risultato pieno’. Un giudizio sul circuito: ‘mi sembra veloce, il pubblico si divertira”. Intanto Kimi Raikkonen non molla. Il campione del mondo non ha intenzione di abdicare cosi’ velocemente a favore di nessuno.Neanche per il compagno di squadra Massa, nonostante gli ordini di scuderia siano chiari. ‘Ho ancora una piccola chance e voglio giocarmela fino in fondo -ha detto ‘Iceman’-. ‘Mi aspetto che la Ferrari non mi chieda nulla’. Raikkonen controllera’ il circuito di Singapore solo stanotte ma, ad un primo approccio, ha affermato che ‘non sara’ un problema’. Ma la domanda di queste ore è: ‘Dove correra’ Fernando Alonso la prossima stagione?’.  Tutti sanno del mio futuro ma io sono l’unico che non sa nulla’, dice lo spagnolo. ‘Dopo Monza – spiega il pilota della Renault – ho letto che avevo firmato per 3 anni con la Bmw. Tre giorni dopo ero alla Ferrari. Se ci sara’ qualcosa verra’ fatto un comunicato’. A Singapore il suo obiettivo e’ portare a casa punti per conquistare il 4/o posto nella classifica costruttori. Hamilton-Massa? ‘Non mi interessa. Guardo al duello con la Toyota’.

Redazione NapoliSoccer.Net – fonte: Ansa

LASCIA UN COMMENTO