Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Palermo

14
31

Iezzo: concentrato e reattivo, con un paio di interventi decisivi consente al Napoli di portare a casa i tre punti. 7
Contini: soffre la tamburaggiante offensiva del Palermo ma non perde mai la tramontana riuscendo a ben figurare contro avversari quotati. 6,5
Cannavaro: in qualche occasione incerto è comunque bravo in marcatura. Francobolla gli avversari e non sia lascia mai intimidire. 6,5
Aronica: 1/2 punto in meno perchè una sua ingenuità permette al Palermo di guadagnare un rigore e riaprire la partita mettendo il Napoli in difficoltà. Per il resto gioca una gara encomiabile sia dal punto di vista tecnico che tattico. Anticipa gli avversari sovrastandoli fisicamente, bloccando sul nascere tutti i loro tentativi. 6,5
Maggio: bloccato in una posizione più di copertura che di offesa, quando parte sulla fascia diventa inarrestabile. Acquisto azzeccato sta dimostrando tutto il suo valore. 6,5
Blasi: giocatore di quantità, stasera commette qualche errore di troppo nella fase di disimpegno, becca la solita ammonizione ma indubbiamente contribuisce alla vittoria azzurra. 6
Gargano: leggermente disobbediente si dedica "controvoglia" ad una gara prettamente difensiva. Quando punta in velocità la difesa avversaria crea lo scompiglio. 6,5
Hamsik: segna un gol importantissimo e scompare dal gioco, anche perchè il Napoli pensa troppo presto a difendersi piuttosto che a giocare. Riappare nella metà della ripresa dimostrando che le sue caratteristiche, se sfruttate, possono cambiare in positivo il volto della squadra in ogni momento della partita. 3 gol in 3 partite sono un bottino da goleador. 6,5
Vitale: troppo bloccato a difendere non riesce ad esprimere un’azione offensiva costante ed efficace. Anche oggi dimostra di avere buone qualità. 6
Denis: i cingoli del tanque stasera giravano a vuoto. Poco reattivo, per nulla dinamico resta imbrigliato nelle maglie della difesa avversaria senza trovare mai lo spunto giusto. 5
Zalayeta: ha la smania di riprendersi il suo posto in squadra e, con molta professionalità e dedizione, sta dimostrando sul campo di essere un giocatore perfettamente recuperato. Anche stasera gioca una gara di sacrifico suggellando la sua prestazione con il gol che vale i 3 punti. 7

 

Sostituzioni
Pazienza: si posizione davanti alla difesa svolgendo adeguatamente i compiti assegnatigli. 6
Pià: il suo ingresso riconsegna alla squadra la profondità della manovra. Non sempre efficace diventa un fastidio per la difesa avversaria. 6
Mannini
: il suo ingresso vale solo per le statistiche. SV

 

Reja: si preoccupa troppo di contenere gli avversari al punto tale da dimenticare che forse anche loro temevano il Napoli. Alcune sue scelte condizionano il rendimento della squadra che, indipendentemente dal risultato finale, ha sofferto maledettamente le iniziative di gioco del Palermo. L’idea di rinforzare il centrocampo (togliendo un attaccante) non è stata una buona scelta perchè ha consentito ai palermitani di attaccare in massa. Ci mette troppo tempo per porre rimedio all’errore di valutazione e questo poteva costare caro. Comunque, seppur con sofferenza, bisogna dare atto che il Napoli porta a casa i 3 punti dimostrando di essere una squadra di carattere. 5,5

Gianni Doriano

SHARE
Previous articleA Napoli è notte anche per il Palermo
Next articleSanzioni tifosi Napoli: politici, se ci siete battete un colpo
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

14 COMMENTS

  1. non mi è parso che reja fosse felice del “difensvismo” della squadra..piu volte esortava ad uscire, ma i giocatori sono stanchi, non riuscivano piu a pressare…..

  2. Pur giocando sul proprio campo la squadra ha sofferto maledettamente la costante pressione degli avversari. A tutti toglierei 1/2 punto, tranne ad Aronica perchè già penalizzato, mentre a Denis darei 6, il primo tempo ha giocato discretamente bene, per quale motivo è stato sostituito? Infatti il secondo tempo e fino all’entrata di Pià esisteva in campo una sola squadra: il Palermo!

  3. Io sono contenta della partita di ieri. Ormai nessuna squadra gioca in modo impeccabile, neanche le grandi. Chi proprio non mi piace è Pazienza. Non capisco perchè lo ha inserito.
    Comunque stiamo cercando veramente il pelo nell’uovo. Dobbiamo essere felici di essere al 3° posto alla faccia di chi ci vuole male…
    FORZA NAPOLI…

  4. GRANDE NAPOLI……..GRANDI SODDISFAZIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!MERITANO MOLTO MA MOLTO DI PIU’……………FORZA NAPOLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Va be non è cercare pelo nell’uovo…E’ forse capire che reja a volte fa scelte inconcepibili…Gia ad udine dopo l’esplulsione di santacroce ha messo mannini causando l’assalto finale e chissa quale santo ci ha permesso di uscire con un punto.Cosi come ieri ha sbagliato a mettere pazienza per denis mettendo nuovamente la squadra in balia degli avversari e non è accettabile tutto questo.Secondo me deve migliorare queste cose se vuole stare ancora a Napoli.Altrimenti l’anno proximo sarebbe giusto cambiare…

  6. pazienza è inguardabile.
    non capisco perchè deve entrare pià che neanche il catania ha voluto e non deve entrare russotto.
    reja e sembre lo stesso ha unasola dote è fortunato.

  7. Non capisco xhè state li ad additare Reja e Zalayeta, per me il nostro allenatore non ha sbagliato una mossa, anche quando ha tolto Denis (stanchissimo). Zalayeta migliore in campo insieme ad Hamsik.
    Concordo con le pagelle tranne 6,5 a Reja (ottima gestione della squadra).
    FORZA NAPOLI

  8. ancora una prova di orgoglio e carattere da parte del napoli .quando si vince senza brillare e meglio tanto può succedere una volta ma la prossima? hamsik e zalaieta e pure contini hanno avuto qcosa in più.santacroce se non si da una regolata perderà il posto propio a favore di quest’ultimo.nel complesso bel napoli avanti così forza marino a gennaio regalaci un attaccante vero e un centroc.che fa riposare gargano perchè pazienza non è cosa.

  9. ad Hamsik gli darei comunque 7 visto che ha segnato ed ha fornito, seppur involontariamente (con un tiro), l’assist del 2-0. Se non becca 7 lui che ci ha fatto vincere…

    invece a chi critica Zalayeta definendolo addirittura inutile, consiglio di stare più concentrati quando si guarda una partita per capirne un pò di più 😉

  10. Ma contro il Palermo giochiamo con il 3-6-1 ma stimm pazzziann??? … Cmq 3 punti a mio avviso immeritati. Poi i voti sinceramente mi sembrano un pò altini : secondo me :
    Iezzo 7
    Cannavaro 5,5
    Contini 6,5
    Aronica 6
    Maggio 6,5 (Mannini s.v.)
    Blasi 6 (Pià 6)
    Gargano 6
    Hamsik 6
    Vitale 6
    Zalayeta 6,5
    Denis 5,5 (Pazienza 6).

LEAVE A REPLY