Marino: “E’ stato importante continuare la striscia positiva”

0
91

"Zalayeta impressionante. Hamsik attualmente è uno dei migliori giocatori del campionato"
Il direttore generale del Napoli, Pierpaolo Marino, intervenuto in sala stampa per commentare il successo degli azzurri sul Palermo, ci ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Questo Palermo è stata la squadra che ci ha messo più in difficoltà perché per buona parte della gara ha fatto la partita. Il Napoli ha dimostrato di essere quella squadra coriacea e cinica che anche in queste situazione riesce a portare il risultato a casa. Ci ha abituato a vedere delle cose belle, stasera è stato importante invece continuare la striscia positiva. Il Napoli sta bene in classifica ma queste sono classifiche che non contano. Invece contano gli otto punti fatti che alla fine faranno bottino. Il fatto che l’Udinese abbia vinto fuori casa per 3-0 e che noi abbiamo fatto quella partita lì ad Udine fa riflettere. Zalayeta ha fatto una grandissima partita, giocando tutti i 90 minuti, e mi ha stupito. Hamsik mette lo zampino dappertutto. Attualmente credo che sia uno dei più forti giocatori del campionato italiano. Devo fare i complimenti ai tifosi della Nisida, della Posillipo, e dei Distinti per il tifo che hanno fatto… però quelle curve ci mancano. Ringrazio i venti mila che sono stati stupendi imitando anche i cori che fanno le curve però aspetto che ritornino le nostre curve ed anche a loro dedico questa vittoria. Quando torneranno soffriremo anche di meno. A Lisbona non è che ci andiamo a giocare la stagione. I giocatori hanno rinunciato alle vacanze per l’Intertoto e nessuno vuole uscire però sappiamo benissimo che la Coppa Uefa è un bellissimo diversivo per il campionato, che è quello che ci accompagnerà per tutta la stagione. Ora abbiamo due trasferte consecutive, è stato un inizio campionato veramente difficile ed aver fatto tutti questi punti è veramente importante. Preferisco sempre affrontare squadre che vengono da vittorie e non da sconfitte. Dopo un 3-0 casalingo poi si cerca sempre il riscatto, il Bologna la interpreterà come un’ultima spiaggia anche se noi siamo il Napoli e faremo una partita da Napoli, sappiamo che nessuno ci regala niente”.
NapoliSoccer.NET – Umberto Russo, inviato in sala stampa



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here