Zazzaroni (giornalista): “Il Napoli è stata la squadra che ha messo più in difficoltà la Juventus”

0
22

Su Radio Marte nella trasmissione Marte sport live è intervenuto Ivan Zazzaroni, giornalista e opinionista della Rai che in una breve intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "Napoli-Juventus? E’ stata una partita “in contropiede” perché ci ha sorpresi tutti: tanti gol, azioni spettacolari, Pandev che di punto in bianco segna 2 gol, la doppia rimonta dei bianconeri; poi c’è stato l’episodio del rigore. Una cosa assurda: ogni domenica sui calci dagli 11 metri entrano sempre in 50 in area di rigore. Ho visto un Napoli molto più in palla nel primo tempo, nel secondo, com’era prevedibile, gli uomini di Mazzarri hanno avuto un calo. Pandev ha segnato un secondo gol bellissimo. Capisco la delusione di Mazzarri: quando la regina del contropiede vince 3-1 farsi recuperare fa incaxxare. Sul 3-1 aveva praticamente la partita in pugno. Vedo un paradosso: un squadra che segna tre gol all’Inter, al Milan, alla Juve e poi perde con il Parma e il Catania fà ridere. Prossimo impegno? Il Lecce è una squadra che cerca di giocare (non dimentichiamo la gara contro il Milan), ma in difesa ha un buco enorme. E’ la difesa peggiore d’Italia. Inoltre, anche se decidessero di chiudersi a riccio, contro le individualità del Napoli rischierebbero comunque. Maggio è un giocatore eccezionale, anche se ha dovuto disputare una partita molto particolare contro la Juventus. E’ stata una gara strana che a un certo punto non sono stato più in grado di interpretare".

Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO