Calcio: Manchester Utd, Fergusson “Pogatetz, un tackle killer”

0
14

Nonostante la qualificazione contro il Middlesbrough (3-1) in coppa di lega, il tecnico del Manchester Alex Ferguson e’ piuttosto amareggiato per il brutto intervento subito dal suo giovane calciatore Rodrigo Possebon, costretto a lasciare il campo dopo un tackle violento dell’austriaco Emmanuel Pogatetz, ovviamente espulso dall’arbitro. "E’ stato un tackle terribile – spiega Ferguson -. Cio’ che mi irrita in queste situazioni e’ che l’autore del fallo ha detto che non aveva intenzione di fare male". Il Brasiliano, 19enne, e’ stato immediatamente trasferito in ospedale e ha anche avuto bisogno dell’ossigeno. Si teme una brutta frattura. "Pogatetz – continua Ferguson – sarebbe semplicemente dovuto uscire immediatamente dal campo invece di provare a giustificarsi. Qualcuno dalla loro panchina ha detto anche che il nostro giocatore stava esagerando. "Per fortuna – conclude Ferguson – il loro allenatore Gareth Southgate ha avuto un buon comportamento perche’ ha compreso la gravita’ dell’incidente e si e’ scusato".
Fonte: AGI

LASCIA UN COMMENTO