Calcio: Ferimento tifoso Reggina, confermato arresto per ultrà Roma

0
56

Arresto convalidato con detenzione in carcere per il tifoso ultrà romanista Fabio Testadiferro che la sera di sabato scorso ha ferito con una coltellata un tifoso della Reggina poco prima dell’incontro di calcio in programma allo stadio Olimpico. Lo ha deciso il giudice monocratico del Tribunale di Roma che contesta all’imputato, processato per direttissima, l’accusa di lesioni gravi, la detenzione abusiva e l’uso di coltello di genere proibito. Nel corso dell’udienza di convalida svoltasi oggi davanti alla Sesta sezione penale del Tribunale è emerso che Testadiferro è alcolista, ha vari precedenti per detenzione di armi bianche. Secondo il giudice se fosse tornato libero ci sarebbe stato il pericolo di reiterazione del reato considerati appunto i precedenti dell’imputato. Dopo la convalida il processo è stato rinviato al 1 ottobre prossimo e nel corso dell’udienza saranno sentiti gli agenti che avevano arrestato l’uomo e anche testimoni, uno dei quali al momento del fatto era vicino alla persona ferita. Dopo l’arresto in un motorino di proprieta’ di Testadiferro fu trovato anche un coltello.

Fonte: Adnkronos

Condividi
Articolo precedenteGli arbitri di mercoledì, Rocchi a Napoli
Prossimo articoloMarino: “L’obiettivo è far crescere la squadra”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here