Basta infangare Napoli e i napoletani: Chi è senza peccato, scagli la prima pietra

9
51

Tutti parlano, anzi sparlano e si lamentano della città di Napoli per quello che sfortunatamente è capitato alla signora Hamsik, alla fidanzata di Lavezzi e quello che è accaduto nella villetta di Cavani. Radio, tv e cittadini di altre città si divertono a infangare questa citta in modo gratuito senza nemmeno un po di contegno per gli onesti cittadini partenopei, facendo di tutta l'erba un fascio. Quindi per precisare che "tutto il mondo è paese" riportiamo di seguito tutte le spiacevoli situazioni accadute a vari calciatori sparsi per tutta l'Italia:

 

Mirko Vucinic derubato del rolex a Torino, Alessandro Del piero derubato in villa a Torino, Marco Motta derubato in villa a Torino, Massimo Mauro derubato 2 volte a Torino, Brehme derubato del rolex a Milano, Luca Antonini derubato del rolex Milano, Cristian Vieri derubato del Rolex Milano, Heinze derubato in Villa a Roma, Riccardo Montolivo derubato in villa a Firenze, Nicola Pozzi derubato in villa a Genova, Gianluca Curci derubato in villa a Genova, Juan Guilherme derubato in villa a Roma, Mexes a Roma derubato del Suv con il figlio a bordo, Lucio a Milano derubato dell' auto da finto parcheggiatore, Walter Mazzarri derubato in villa a Genova, Christian Maggio derubato in villa a Genova. E ci sono ancora tanti altri casi…

Domenico Ascione – Redazione NapoliSoccer.NET

9 Commenti

  1. Ma dai Bluemastiffs lo sanno pure le pietre che non sono i Milanesi o i Torinesi a rapinare la gente (magari a Roma qualche Romano). A Napoli persino i lavavetri possono essere Napoletani..

  2. la tua affermazione è perfetta… ecco il più classico dei luoghi comuni… Parlami dati alla mano il resto sono congetture! non mi sembra che la mafia del brenta (veneto) fosse composta da extracomunitari o napoletani… tanto per dire la prima cosa che mi è venuta in mente… però va bene così… siamo noi i primi a martellarci i cogliones… perchè non dovrebbe farlo chi ci odia a prescindere???

  3. Vicenza, rapina ed omicidio benzinaio: I carabinieri di Vicenza hanno arrestato il presunto omicida del benzinaio. L’ arrestato è Roberto Z.,41 anni di Thiene.

    Rapina all’Unicredit di Corso Novara (Torino): arrestato Davide C., 19 anni, di Savigliano, dai carabinieri.

    certo non posso mettere tutti i fatti di cronaca, ma come vedi non è tutto così pacifico come dici tu

  4. Quelli Che infangano Napoli so Quelli Che soffrono Di invidie e insicurezza , e Di inferiorita x questo parlano solo male Di noi , ma a noi. Questo da ancora piu orgoglio Forza napoliiiiiiiiii

  5. napoli è la città più invivibile d’italia. fatela finita con questi paragoni con altre città se non avete vissuto che a napoli. ve lo dice un napoletano che per sua fortuna vive altrove ed ogni volta che torna nella sua napoli deve far modificare a tutta la propria famiglia lo stile di vita. più negate l’evidenza e più i problemoni di questa città si aggraveranno.

LASCIA UN COMMENTO