Mazzarri è stato multato per gesto provocatorio verso i tifosi dell’Atalanta

10
9

mazzarri-16-02-11Il giudice sportivo dopo le squalifiche imposte per Claudio Marchisio (Juventus) e Schelotto (Atalanta), punisce anche l'allenatore del Napoli. E' costato molto caro al tecnico Walter Mazzarri il gesto provocatorio (gesto dell'ombrello) fatto ieri sera ai tifosi dell'Atalanta. Infatti l'allenatore partenopeo ha ricevuto un'ammonizione con diffida e ammenda di 8.000 euro.

Domenico Ascione – Redazione NapoliSoccer.NET

10 Commenti

  1. bene …dietro la pankina avrai sentito i più inequivocabili insulti…spero ke la società si faccia carico di questa ammenda…nn la merita…per corretteza

  2. Non lo so se e vero,comunque se il GIUDICE l’ha multato avra’ avuto delle immaggini a disposizione,Io ho seguito il NAPOLI a BERGAMO diversi anni fa e mi sono dovuto spacciare x un OSSERVATORE,con tanto di VESTITO e cravatta con CARPETTA degli appunti e seduto in TRIBUNA CENTRALE (a parte i commenti al ristorante e nei bar)ne ho sentito di tutto contro i napoletani,un poveretto che comprava il biglietto al botteghino addirittura l’hanno accoltellato,e se MAZZARRI avra’ fatto il GESTO posso capirlo e leggendo i commenti sia di MARINO che di COLANTUONO,che dicono”L’ATALANTA meritava di vincere(HANNO VISTO UN’ALTRA PARTITA,DZEMAJLI AVREBBE POTUTO RISOLVERE LA PARTITA GIA’ NEL 1° TEMPO)ha fatto proprio bene.

  3. BRAVO MAZZARRI !!!!
    ha fatto quello che andava fatto, dopo tutti gli insulti ricevuti durante la gara … BRAVO MAZZARRI ! con quel gesto hai dimostrato di essere del NAPOLI !

    FORZA SOLO GRANDE NAPOLI !

  4. Premesso che ogni partita dell’Atalanta dovrebbe essere disputata a porte chiuse (non dimentichiamoci ciò che è successo anni fa con l’aiuto di quel gentiluomo di Doni), tutto ciò avviene anche a causa di livori innescati da ex partenopei ora in forza alla società orobica. Io consiglierei nella partita di ritorno di accogliere gli eventuali tifosi dell’Atalanta, se avranno il coraggio di venire a Napoli, con una coeografia dettata da quell’ironia che solo la nostra città sa ideare

LASCIA UN COMMENTO