Napoli occhio a quei tre…

2
25

Soprattutto quelli con il dente avvelenato

I magnifici tre dell'Atalanta, ossia German Denis, Luca Cigarini e il direttore tecnico Pier Paolo Marino, stanno vivendo a Bergamo una delle migliori stagioni delle loro rispettive carriere. Nonostante siano diversi tra loro, hanno lo stesso scopo ed è quello di dare una lezione alla loro ex squadra, il Napoli di De Laurentiis. Del Tanke argentino ne parlano tutti, grazie alle sue magiche prestazioni fatte fin qui, e per i suoi nove goal che al momento lo vedono in testa alla classifica dei capocannonieri di serie A. Stessa cosa per Pier Paolo Marino. L'ex dg del Napoli ha confermato di avere grandi doti anche a Bergamo, dove è stato capace di costruire un nuovo progetto partendo dalle fondamenta. Proprio grazie alla sua grande esperienza si è subito accaparrato i suoi due pupilli Denis e Cigarini,  facendoli diventare punti di riferimento molto importanti per l'Atalanta che si trova, nonostante la penalizzazione, in una buona posizione di classifica. Infine Luca Cigarini, di lui se ne parla pochissimo, ma il Napoli è proprio di quest'ultimo che deve preoccuparsi e stare attento, perchè il centrocampista bergamasco le proverà tutte per smentire il suo ex tecnico, ed ampliare il rimpianto di chi ancora l'avrebbe voluto in maglia partenopea.

Domenico Ascione – Redazione NapoliSoccer.NET

2 COMMENTS

  1. Comunque ,i soliti obsleti rimpianti di qualche tifoso…a Napoli Denis era un divora gol,mo’ nessuno se lo ricorda,si diceva se non gli arrivano i palloni di testa …poi gli sono arrivati anche quelli ,per i suoi 6 7 gol

LEAVE A REPLY