Carlo Alvino (telecronista Sky): “Non ho rimpianti per Denis e Cigarini”

6
114

Alvino-Carlo01

Carlo Alvino ai microfoni di “Radio Goal”, trasmissione in onda su Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni così sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Domani, allo stadio Atleti Azzurri d'Italia, porterò una bella sciarpa azzurra da poter sventolare. L'Atalanta sembra una macchina perfetta e io mi sono divertito a guardarla nelle precedenti partite. E' una squadra rapida e valida nell'individualità e poi, la penalizzazione, sta stimolando i bergamaschi a fare sempre meglio. L'inizio di campionato per la squadra di Colantuono è stato ottimo. Penso che Lavezzi domani possa riposare anche perché è diffidato. Credo che Inler non abbia ancora reso per quanto è stato pagato, ma questo potrebbe essere un dato positivo perché significa che ha ampi margini di miglioramento. Fra qualche settimana diventerà un giocatore determinante per la squadra e vedremo il calciatore che ha fatto benissimo a Udine. Mazzarri non è un allenatore integralista e non è legato allo stesso schema. Per Denis e Cigarini non ho rimpianti perché a Napoli hanno deluso”.
Antonio Catapano – Redazione Napolisoccer.NET



6 Commenti

  1. sono d’accordissimo con i commenti di gaspare e valerione…a me cigarini piaceva e tanto è stato un peccato comunque ora non è più affar nostro ormai..Denis è sempre stato un mediocre attaccante, in un piccola come l’atalanta va bene e puo’ incappare una buona stagione ma in una grande nemmeno come riserva è buono e poi me lo ricordo pure io che si mangiava certi gol..stasera ha risegnato contro di noi certo ma non venitemi a dire che è stato un grande gol perchè proprio…FORZA NAPOLI!

  2. Amici miei, voi non rimpiangete Denis perchè vi piaccioni Lucarelli, Chavez, Dumitru, Mascara, Pandev e Santana. Io penso che insieme al sanguigno Carlo Alvino dovreste ripensarci. Mazzarri in quelle poche partite che lo ha utilizzato lo ha fatto sempre male. Adesso in due partite contro di noi ci ha fatto due volte goal. Ve le ricordo: Napoli – Udinese dello scorso anno e l’altra sera.
    Caro Alvino, per me tu sei un grande ma stavolta non condivido.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here