Calaio’: “Grande merito a De Laurentiis ed ai tifosi napoletani”

1
19

"Sono contento di quello che ho fatto a Napoli"
L’ex attaccante del Napoli Emanuele Calaio’ che con i suoi gol è stato uno degli artefici della cavalcata che ha portato gli azzurri dalla C alla serie A, intervenuto ai microfoni di Sky, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Come in una carriera calcistica ci sono degli alti e bassi. Quando ero a Napoli penso di aver fatto bene, nei due anni di C e di B, anche se poi in A ho avuto poco spazio perché Reja preferiva un attaccante con caratteristiche diverse, un po’ più possente di me, e c’era spazio per Zalayeta e Lavezzi. Io dicevo che facevo la terza punta. Non rimpiango niente degli anni di Napoli, sono contento di quello che ho fatto. Mi sembra ieri che il Napoli faceva la C1 ed ora è quasi agli ottavi di Champions, questo è merito di De Laurentiis che ha investito tanto e ci ha creduto e dai tifosi del Napoli che spingono tanto la squadra. I tifosi napoletani sono come un dodicesimo uomo in campo, Siena è una città bellissima dove c’è passione per il calcio ma anche per il basket dove c’è una squadra molto seguita. A Napoli il calcio è una cosa primaria ed alla fine i risultati si vedono.
Ieri sera mia moglie ha visto la partita da sola a casa perché io ero ad una cena e non ho potuto vedere la partita ma ho sentito il boato dei tanti studenti napoletani ed un silenzio di tomba quando il Manchester City aveva fatto l’1-1.
Non dico la gioia di mia moglie che essendo napoletana era contentissima e dei tanti amici napoletani che mi hanno chiamato”.
Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

  1. Da tempo vado dicendo che le fortune calcistiche del Napoli si chiamano:
    DE LAURENTIS (dal napoletanissimo cuore napoletano) e poi tutto il resto… è la logica consequenza di una organizzazione invidiabile.
    Sarei felice se questo messaggio potesse giungere al PRESIDENTISSIMO.

LASCIA UN COMMENTO