Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Benfica

4
17

Navarro: buon esordio del portiere argentino anche se in almeno due occasioni è sembrato superficiale nei rilanci. Incolpevole in occasione dei gol subiti. 6.
Santacroce: preciso ed attento gioca interpreta la gara con il piglio di un veterano. Sempre lkucido sia in marcatura che nell’impostazione del gioco. 6,5.
Cannavaro: preciso nelle chiusure ed attento nelle marcature ha qualche calo di tensione che gli fa mancare la necessaria lucidità. Irruento in occasione dell’intervento che causa il fallo da cui scaturisce il secondo gol dei portoghesi. 6.
Contini: anche stasera gioca una partita gagliarda, pecccato per la disattenzione – assieme aglia ltri compagni di reparto – che ha consentito al Benfica di segnare la seconda rete. 6.
Maggio: corre e segna, cos’alro gli si può chiedere? Efficace in fase offensiva ed attento in fase difensiva riesce anche stasera a spingere il pallone alle spalle del portiere avversario. Giocatore completo e sempre all’altezza della situazione. 6,5.
Blasi: il gladiatore azzurro stava giocando una splendida gara ma un’ammonizione, neanche tanto meritata, lo ha oltemodo innervosito, bravo reja a sostituirlo. 6.
Gargano: un concentrato di forza fisica e geometrie di gioco, stasera si danna l’anima per mantenere il Napoli in assetto mantenendo il baricentro basso e correndo in soccorso dei compagni in difficltà. 6,5.
Hamsik: classe e bravura non si discutono, alla lunga risente della stanchezza e giustamente viene sostituito. Anche in questa partita mostra a tutti di avere un incredibile fiuto del gol facendosi trovare sempre nei rpessi della zona calda dell’azione. 6.
Vitale: piccoli uomini crescono. Quella di stasera è una gara che gli rimarrà per sempre impressa nella memoria e nel cuore. Lui, napoletano di nascita e sangue azzurro nelle vene, non poteva chiedere di più a madame provvidenza, ottima gara e gol da brivido infinito. Vai, continua così! 6,5.
Denis: dopo tanto lavoro sporco finalmente un gol che gratifica il suo impegno. Poteva segnare qualceh altro gol ma prima il portiere e poi un difensore gli smorzano in gola l’urlo liberatorio che comunque arriva. 6,5.
Lavezzi: leggermente in ombra riesce comunque a dare il suo contributo alla squadra rendendosi pericoloso in varie circostanze. Semina avversari come birilli ma i suoi dribbling pungono poco la difesa avversaria. 6.

Sostituti:
Pazienza: entra all’inizio della ripresa e si posiziona a copertura della difesa badando molto al sodo sena lasciarsi andare ad inutili tocchi. 6.
Zalayeta: poco servito non entra mai nel vivo del gioco. 5,5.
Pià: appare pimpante ma non è supportato dai compagni che, quando lui entra, hanno già dato fondo a tutte le energie. S.V.

Reja: bisognava vincere ed il suo Napoli ha vinto, ma l’amaro in bocca – a lui come a tutti noi – resta comunque. Il rammarico di aver assaporato una vittoria consistente ed averla persa per errori di inesperienza è grande ma la squadra merita una grande applauso e tanta fiducia. Il tecnico friulano, almeno finora, ha il merito di aver forgiato una squadra dal carattere forte. Anche stasera, contro un avversario blasonato e dopo essere passata in svantaggio, sono venuti fuori gli attributi e, con uno splendido uno due il Benfica è stato messo al tappeto (o quasi). Complimenti al mister, con l’augurio che la retta via non venga smarrita! 7.

 

Pagelle a cura di Gianni Doriano

4 Commenti

  1. credo che Maggio sia in una condizione spaventosa al momento uno dei migliori esterni d italia. il problema è che noi in nazionale ai giovani non diamo spazio e allora rimaniamo strabiliati dai vari quaresma che valgono un decimo di quello che oggi vale maggio

  2. Navarro:Buono tra i pali,molto meno con i piedi
    Santacroce:Sicuro sulla fascia,un pò meno nelle chiusure centrali
    Cannavaro:In qualche occasione mi è sembrato Fabio
    Contini:Troppi lanci,deve ripartire con palla a terra
    Maggio:Buona partita,fortunato sul gol,troppi cros dalla trequarti campo
    Vitale:Ottimo per il lavoro fatto,non deve strafare,gioca semplice
    Blasi:Il peggiore,si innervosisce,dopo l’ammonizione scompare
    Gargano:Corre molto come al solito,stanco il secondo tempo
    Hamsik:E’ fuori forma da un bel pò,ma cerca di non dimostrarlo
    Lavezzi:Meno lucido del solito,dribla di meno,guarda il compagno
    Dennis:Ha solo un tempo nelle gambe,ma lavora molto per i compagni
    Pazienza:Ottimo,deve avere più autorità con i compagni
    Zalayeta:Senza preparazione non può giocare,deve lavorare molto
    Pià:Gioca poco e lontano dalla porta,sicuramente fuori posizione

  3. Bella partita nn c’è ke dire!!Peccato per il 3-2 ke cmq ci va stretto…Volevo fare una domanda a tutti gli utenti….Cosa ne pensate se Reja al post di Pià per Denis avrebbe fatto entrare il giovane Russotto????Forza Napoli e forza Calaiò!!

LASCIA UN COMMENTO