Con un’emozionante vittoria il Napoli ipoteca il passaggio del turno. Godiamoci la vittoria in attesa della prossima sfida col Villarreal

20
100

pagelle_11-12

 

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Manchester City 2-1
 
De Sanctis
: è l'esempio vivente di quanto sia importante avere un Portiere con la P maiuscola. Nel momento più difficile della partita i suoi guantoni catturano tutti i palloni che arrivano dalle sue parti: con lui la porta azzurra è blindata! Le sue parate equivalgono ai gol di Cavani. 8,5
 
Campagnaro
: insuperabile mastino, mette la museruola agli attaccanti inglesi limitando ai minimi termini ogni loro velleità offensiva. 7
 
Cannavaro
: capitano autorevole è l'ultimo baluardo della difesa azzurra. Attento nelle chiusure ed implacabile nelle marcature riesce a respingere gli assalti avversari senza mai perdere la concentrazione. 7
 
Aronica
: grintoso e altruista, si prodiga sia nella marcatura che nell'aiutare i compagni. Dopo lo sbilenco rinvia che permette agli inglesi di pareggiare momentaneamente centuplica il suo impegno per farsi perdonare. 6,5
 
Maggio
: nel primo tempo mantiene un profilo basso, votato più alla fase difensiva che a quella offensiva. Nella ripresa esonda come un fiume in piena e travolge ogni ostacolo galoppando sulla sua fascia di competenza. Potrebbe segnare anche un gol ma sarebbe stata l'apoteosi. 7,5
 
Inler
: i centrocampisti del City sono una brutta gatta da pelare ma, passo dopo passo, come un alpinista che scala il  monte, si impone agli avversari riuscendo a giostrare in maniera proficua anche in situazioni difficili. Esce per infortunio quando ormai aveva domato gli avversari. 6,5
 
Gargano:
sembra l'orsetto duracell… passano i minuti ma la sua intensità aumenta invece di diminuire. Oltremodo preciso anche nei passaggi, infastidisce tutti i portatori di palla avversari che probabilmente continueranno a guardarsi le spalle anche negli spogliatoi. 7,5
 
Dossena
: di fisico massiccio quando parte è inarrestabile. Dotato di buona tecnica di base riesce nella ripresa a creare la superiorità numerica con veloci incursioni nel cuore della difesa avversaria. Da una sua giocata arriva il secondo gol del Napoli, poi si sacrifica per la squadra fino all'esaurimento di ogni energia. 7-
 
Hamsik: starà ancora pensando a come ha fatto a centrare il palo. Centrocampista intelligente quando si accende illumina la scena con la sua classe cristallina. E' ancora in un periodo di stasi ma sta riuscendo a dare continuità alle sue giocate, diminuendo le pause che hanno caratterizzato le sue ultime prestazioni. 6,5
 
Cavani
: Finalmente il Matador! Due gol di pregevole fattura ma la cosa importante è che ha giocato veramente bene. Preciso nei movimenti offensivi, instancabile nei ripiegamenti difensivi, intuitivo nel saper trovare la posizione giusta in occasione delle due reti. 8,5 
 
Lavezzi
: è l'arma in più del Napoli, i suoi movimenti mettono in crisi lo schieramento difensivo del Manchester e le sue accelerazioni creano lo scompiglio tra i difensori inglesi. Nel secondo tempo è addirittura imprendibile oltre che ispirato nei passaggi per i compagni. Lotta su ogni pallone andando a pressare gli avversari fino ai margini della loro area. Gli manca solo il gol per ottenere la definitiva consacrazione. 8
 
SOSTITUTI
 
Dzemaili
: entra subito nel vivo della gara, dimostrando di avere la giusta personalità per superare il momento difficile. Bravo nel fornire adeguato apporto nella fase difensiva, cerca di rendersi utile anche in attacco provando a sovrapporsi ai compagni per creare superiorità numerica e favorire lo sviluppo della manovra. 6,5
 
Pandev
: apporta freschezza atletica e tanta esperienza, aiuta i compagni a gestire il pallone nei minuti finali della gara. 6
 
Fernandez: fa massa in difesa per controbattere la manovra offensiva dei giocatori inglesi. 6
 
 
All. Mazzarri: aveva chiesto ai suoi giocatori la partita perfetta ed è stato accontentato. La squadra è sembrata fin da subito ben messa in campo ed i giocatori hanno dato subito prova di essere determinati e concentrati. Nel primo tempo tiene Maggio e Dossena bassi per non scoprire le corsie laterali. Nella ripresa modifica l'assetto della squadra intuendo che il suo Napoli poteva osare ed ha sciolto le briglie ai suoi cursori laterali che non hanno tradito le sue aspettative. Vince alla grande il confronto con Mancini grazie ad un'ottima disposizione tattica. 7
 
Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteDe Sanctis: “Abbiamo fatto una gara strepitosa”
Prossimo articoloCannavaro: ” Mi sono emozionato. Il guardalinee è rimasto impressionato dai nostri tifosi”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


20 Commenti

  1. Stasera c’è stata qualità, meno intensità che con la Lazio ma più qualità. Ed il risultato è la logica conseguenza…..
    Inler meritava quanto Lavezzi per me poi 8,5 a De Sanctis é troppo; allora Marchetti cosa doveva prendere, 11??

  2. Pagelle in linea con l’andamento della partita, sebbene creda che Dossena sia stato fondamentale. Nella fase di copertura, specie nelle diagonali, poteva fare meglio, è vero, ma è stato straordinario per tutta la partia, considerando che il modulo del Napoli necessita di uno sforzo notevole. Male Pandev, avevo paura ogni volta che toccava palla.
    De Sanctis è qualcosa di grandioso: sia come portiere, che come uomo squadra: dà sicurezza atutto il reparto, ed alla squadra intera. Merita il voto alto!
    Dzemaili va aspettato: è un ottimo giocatore.

    FORZA NAPOLI

  3. ottimo napoli ma non abbiamo vinto ne la coppa ne abbiamo la certezza della qualificazione.Referendomi alla critica a De Santis ebbene il Manchster a costruito 5 occassioni gol al 99% e Lui ne ha parate 4. Secondo me attualmente e`secondo o forse anche alla pari solo a Buffon

  4. che bello alla finedi una splendida gara vedere i giocatori gioire sotto la curva. Peccato che accada solo alle altre squadre. I nostri mi sa che hanno paura dei tifosi.

  5. Finalmente un buon Napoli le i voti sono in lenea con me’.Non capisco pero’ quando gioca con squadre sulla carta molto inferiori la squadra non giochi cosi.Ora sotto con il campionato.

  6. grandissima partita x adesso abbiamo ipotecato la qualificazione aspettando il villareal e il risultato di mancester bayern, sono fiducioso se il bayern gioca la sua partita, noi possiamo solo vincere e sperare.
    x i voti io darei un 7 a morgan senza offesa x il resto mi stà bene così
    FORZA NAPOLI FACCI ANCORA SOGNARE

  7. La partita di ieri sera è la prova provata che se quei 3 giocano come sanno, non c’è n’è per nessuno. Gli altri possono solo limitare i danni. E poi con m’illumino d’Inler, che è tosto come un mastino e ha la precisione di un orologio svizzero, possiamo pensare in grande. Anche se ancora non abbiamo raggiunto il risultato, grazie comunque a tutti i componenti la squadra calcio Napoli.

  8. Credo che questa sia stata la miglior partita della stagione sotto il profilo tattico. Il napoli è una squadra forte in 8/11 del suo schieramento in campo, ma se ogni singolo giocatore si convince insieme agli altri di essere
    forti quando giocano senza paura ,non c’è partita che non si possa vincere con merito

  9. Eccezzionale gara di un Napoli generoso e grintoso,vittoria meritatissima, anche se il neo difesa evidenzia la poca esperienza e classe di alcuni, purtroppo si parla sempre di sostituti in attacco e mai una paroola per la difesa. Ciò non sminuisce la grande prestazione del Napoli, ma vorrei ricordare ad un po di persone che certe prestazioni sono uniche, non sperate che in campionato il Napoli ripeta tali gare,”almeno non sempre”, nel nostro campionato chi incontra il napoli si barrica in difesa, ed il Napoli ha difficoltà nel creare gioco con la squadra avversaria schierata ricordatevelo. Noi non siamo palleggiatori al quarto passaggio perdiamo palla.
    Speriamo bene va “FORZA NAPOLI”

  10. nulla togliendo a Marchetti che e’ a mio avviso un piu’ che ottimo portiere, e con il Napoli di sicuro ha meritato 10 in pagella, dico da competente nel settore, che i grandi portieri, si vedono quando fanno una o due parate determinanti, nel contesto della partita.mi spiego meglio tutti i portieri hanno quelle giornata di gloria quando molto sollecitati, l’adrenalina sale e la concentrazione non diminuisce mai, perche’ gli avversari sono sempre e costantemente in zona gol. e’ molto piu’ facile che si prenda gol da un solo tiro in porta,perche’ e’ stato in vacanza per tre quarti di partita e capita che e’ meno attento.a Morgan non e’ mai successo proprio perche’ e’ un vero n.1 e quindi l’8.5 in pagella e’ piu’ che meritato. ricordate sempre che se non si ha un vero n.1 in campo, di strada non se ne fa molta.

  11. Siano una squadra che può dire la sua in champions e lo sta facendo!
    Calcolate che prima di iniziare tutti gli esperti ci davcano al max 2 punti con 2 pareggi con il villareal ed invece….siamo lì agiocarcela finoin fondo!!! Chi l’avrebbe detto? Bene, allora q.sa valiamo, no?
    Non ci si deve illudere , è vero ma gioire sì. Dobbiamo giocarcela ancora con Il Villareal……ok ma stando alle previsioni questa per noi avrebbe dovuto essere una partita inutile ed invece ci giochiamo la quialificazione!!!!
    Gioire pleaeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    forza napoliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  12. Complimenti, siete finalmente riusciti a vincere una partita in Europa. Peccato che il City è una squadretta appena passabile. Voglio proprio vedere come ve la cavate col vVllareal. Quella sì che è una signora squadra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here