Consegnato alla polizia tifoso che aveva lanciato una bottiglietta

12
21

Il "tifoso" che nel corso del primo tempo tra Napoli e Benfica aveva lanciato una bottiglietta in campo è stato bloccato dagli altri tifosi e consegnato alla polizia.
L’episodio si era registrato intorno al 15′ in occasione di un calcio d’angolo che stava per battere il giocatore del Benfica, Reyes, all’altezza della bandierina tra i distinti e la curva B. La bottiglietta sfiorava il giocatore spagnolo del Benfica e dallo stadio subito si alzavano cori di condanna contro l’autore dello stupido gesto. "Scemo, scemo" il coro intonato da tutto lo stadio mentre gli spettatori più vicini provvedevano a bloccarlo ed a conegnarlo alla polizia che sopraggiungeva poco dopo.
Dall’inviato Gennaro Gambardella

12 Commenti

  1. Io che li ho sempre definiti immondizia a causa dei loro comportamenti, ora devo fare un plauso ai tifosi, augurandomi che non sia un caso ma che diventi la regola questo tipo di atteggiamento.

  2. Questa news e’ un pochettino imprecisa………………sono personalmente quel tifoso partito dal “centro distinti” (perdendomi 2 goal) per andare ad individuare chi fosse stato,dopo averlo fatto…..la cosa piu’ grave era il pubblico vicino a lui che praticamente ha ignorato la cosa(invece di schiaffeggiarlo immediatamente)… e la sua faccia !!!??

  3. Bravo Giovanni,mi complimento con te!Ricordiamoci sempre che sui grandi numeri i deficenti sono in gran minoranza e se puntualmente si segnaleranno agli organi competenti, di volta in volta anche il piu’ demente capirà che deve pensarci bene prima di dar libero sfogo alla sua demenza!
    Un’altra cosa bellissima ieri: lo scambio di cortesie tra i Napoletani ed i supporters del Benfica.Bravi ragazzi,alla fine è uno sport e bisogna viverlo con serenità!

  4. caro giovanni, vorrei poterti conoscere per stringerti la mano. sei l’onore e lorgoglio dei tifoisi e dei napolketani tutti.
    non dolertene di aver saltato la visione dei due gol. in compenso hai fatto una cosa importantissima. hai dato l’esempio e questo è un seme che sicuramente germoglierà copiosamente.
    G R A Z I E a nome di napoli.

  5. COMPLIMENTI A GIOVANNI SE SEI DAVVERO TU L’ARTEFICE DELL’ARRESTO VERAMENTE BRAVO!! ADESSO QUANDO IL NAPOLI METTERA I VERI CONTROLLORI DEGLI SPALTI? COSI SI FAREBBE VERAMENTE PULIZIA DI QUESTI ELEMENTI DA NON CONSIDERARE COME TIFOSI. BASTA CON QUESTI CECCHINI DA STADIO CHE VANNO A NUOCERE IL NOSTO NAPOLI.

  6. quello che dovrebbe fare il governo italiano quando si individuano questi deficienti, non è applicare soltanto il daspo facendolo firmare in questura durante la partita ma dopo ciò, portarlo allo stadio quando la stessa è finita e fargli pulire tutto lo stadio incluso i xxxxxxxxi.Ps complimenti a giovanni.

LASCIA UN COMMENTO