Julie News Megaride, ancora una sconfitta

0
17

Sfuma nell’ultimo quarto l’impresa della Julie News Napoli che perde con onore in casa della Quarta Caffè Monteroni con il punteggio di 90-70. Un risultato finale che falsa un po’ l’andamento della partita, giocata degnamente dai giovani napoletani contro una compagine indiscutibilmente di categoria superiore. All’avvio, i primi minuti sono di studio: Cristiano riesce a trovare la retina da sotto le plance (2-6 a 2’), poi i padroni di casa scrivono a referto un primo break di 12-0, grazie alle bombe di  Serroni e Paiano. I ragazzi di coach Massaro attardano a prendere le giuste contromosse in difesa e i primi dieci si chiudono con lo score di 20-11 per i locali. Nel quarto successivo, la Julie News rientra in campo più concentrata: i biancoazzurri aumentano il ritmo in attacco e con una difesa più attenta e grintosa si portano sotto di tre lunghezze. Al ventesimo minuto, il cronometro recita 30-27. Tornati dagli spogliatoi, il terzo periodo incomincia equilibrato, poi gli uomini di coach Lezzi mescolano le carte in difesa: capitan Manca e soci mostrano un’invidiabile precisione al tiro, oltre la maggiore esperienza di giocatori che, sino alla stagione passata, militavano nel campionato di serie B1. Dal canto suo, la formazione partenopea sbaglia ancora  qualche conclusione di troppo e scivola sotto di -10 (57-47) al 30’. Nell’ultimo atto, la corazzata leccese rientra ben carica e mette in scena un vero show dalla lunga distanza: i due cecchini, Provenzano (28 punti) e Serroni (28 punti), mitragliano la retina  dall’arco dei 6,25 senza sbavature e incidono così lo stacco decisivo. Per la Julie, ci prova ancora Tammaro e Conte in attacco, ma sul versante difensivo non si riesce a contenere l’ottima percentuale dei pugliesi. Il margine rimarrà tale alla sirena del  quarantesimo minuto che sancisce la vittoria per i locali.

Quarta Caffè Monteroni – Julie News Napoli

Parziali: 20-11, 30-27, 57-47, 90-70

Quarta Caffè Monteroni:
Rotolo 9, Paiano 10, Provenzano 28, Manca 2, Durini 5, Leucci, Spada, Errico V., Serroni
28, Chirico 8.
Coach Antonio Lezzi

Julie News Napoli:
Mangiapia P., Cristiano V. 9, Mangani D. 11, Arena R. 4, Tredici G., Morgillo I. 2,
Domenicone L. 4,Conte L. 13, Manzo A., Tammaro C. 27.
Coach Massaro Massimo

Redazione Napolisoccer.NET
 

SHARE
Previous articleRoberto Mancini “Del San Paolo tanti bei ricordi”
Next articleLa partita della stagione? Si, No…Ni!
Napoletano, scrittore, impara a leggere prima di riuscire a dire "a cuoppo cupo poco pepe cape, poco pepe cape a cuoppo cupo" e tutti gli altri scioglilingua in napoletano che gli insegnava suo padre. La passione per il calcio risale al nonno paterno del quale porta il nome.

LEAVE A REPLY