Conciliazione, tifosi del Napoli non ammessi all’udienza

0
68

La Camera di Conciliazione del Coni, attualmente riunita per discutere del caso Napoli, non ha accolto la richiesta di 7 tifosi partenopei che avevano chiesto di intervenire all’udienza. I tifosi del club partenopeo, rappresentati e difesi dall’avvocato napoletano Fabio Turra’, chiedevano di prendere parte come terzi interassati al procedimento di conciliazione tra il Napoli, che auspica per la riaperture delle curve del San Paolo, e la FIGC. A non concedere l’autorizzazione è stato il presidente vicario, Marcello Foschini, che ha motivato la sua scelta spiegando che all’udienza possono partecipare solo ”soggetti appartenenti all’ordinamento sportivo”.

Redazione Napolisoccer.NET

 

Condividi
Articolo precedenteClub bulgaro penalizzato per striscione razzista
Prossimo articoloCalcio: Trefoloni, nel referto Uefa non indica scambio di persona
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here