Caliendo (procuratore): “Trezeguet vuole il Napoli a tutti i costi”

1
67

Durante la trasmissione "Radio Goal" su Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto Antonio Caliendo procuratore di David Trezeguet, che in una breve intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "Napoli era la prima scelta di David Trezeguet, che si sarebbe tranquillamente adeguato al ruolo di supporto dell'attacco partenopeo. Prima di lui, lo ha fatto un grande come Altafini, che passò dal Napoli alla Juve per fare il tredicesimo a trentatre anni. Peccato, la storia si sarebbe potuta ripetere all'inverso. David è un grande professionista, conosciamo bene la sua tenacia. Sarebbe venuto volentieri e di corsa a Napoli, per dirla tutta siamo stati molto vicini. Purtroppo Mazzarri ha detto che non se la sentiva perché confidava in altre alternative, ha fatto poi le sue scelte, ma ribadisco il mio rispetto nei confronti del tecnico partenopeo. L'operazione per il passaggio al Napoli era assolutamente fattibile: con Bigon avevamo già stabilito le cifre, ebbi un colloquio con il presidente De Laurentiis, il quale mi accertò che Mazzarri non lo voleva ma mi aggiunse che avrebbe fatto di tutto per convincerlo. Evidentemente, purtroppo, poi noi ci è riuscito. Al Napoli a gennaio? Confesso una cosa: quando sono andato l'ultima volta a trovarlo, a Dubai, due settimane fa, sono andato a vedere la sua partita e lui mi ha detto di avere bisogno di calcio vero. Mi ha pregato di affrontare la situazione perché ha voglia di continuare a giocare. Sì, abbiamo parlato del Napoli, ma di ciò che è stato perché lui sognava con tutto sé stesso questa esperienza in quanto è rimasto incantato dai tifosi partenopei".

Redazione NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here