Serena (opinionista): “Il Napoli contro la Lazio è stato solo tanto sfortunato”

0
24

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Aldo Serena ex calciatore e attuale opinionista Mediaset, che in una breve intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “Il Napoli nel primo tempo era sotto ritmo, condizionato dall’impegno di Champions League ma nella ripresa gli uomini di Mazzarri hanno avuto un’intensità di gioco incredibile. Nel secondo tempo il Napoli è tornato il solito compressone e avrebbe meritato la vittoria.
Nelle squadre in cui manca l’abitudine a disputare la Champions League è possibile che anche inconsciamente i calciatori si concentrino soprattutto nella competizione europea. Quest’anno il Napoli disputa la Champions League dopo tantissimi anni per cui comprendo l’atteggiamento degli azzurri.
Lavezzi nel secondo tempo è stato straripante, Hamsik credo sia un giocatore che abbia voglia soprattutto di segnare, Cavani invece ha disputato un’annata stratosferica e quest’anno credo debba fare un lavoro su sé stesso. Quando un giocatore riesce a fare tanti gol, ne vorrebbe fare sempre di più. Credo debba tornare a giocare con quell’altruismo tipico di Edinson. Nella seconda parte, darei un bel sette a Lavezzi.
L’ambiente di Napoli può dare quella forza in più alla squadra di Mazzarri nel match di martedì sera di Champions. Avendo visto la partita del City di campionato, c’è da dire che la squadra di Mancini si trova in un momento strepitoso, sta girando tutto davvero bene. Il Napoli, per battere il City, deve andare contro a questo momento d’oro e dare il meglio di sé stesso”.

Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO