Niente da fare: il Napoli non decolla!

20
51

pagelle_11-12

 

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Lazio 0-0.
 
De Sanctis: per nulla impegnato sarebbe stato il colpo se si fosse infortunato in uno scontro fortuito con Campagnaro. Il pirata si è molto arrabbiato col compagno. 6
 
Campagnaro
: deciso e grintoso cerca di dare una manovra ai compagni in fase di impostazione con risultati non sempre positivi. Riesce comunque a dare il suo contributo essendo il difensore che maggiormente partecipa alla manovra. 6,5
 
Cannavaro
: addomestica prima Cissè e poi tutti quelli che passano nella sua zona. Dirige bene l'intero reparto senza mai andare in sofferenza. 6,5
 
Aronica
: diligente e sempre attento è sempre utile ai compagni con i suoi raddoppi. 6+
 
Maggio
: non è straripante come al solito perchè ha davanti una diga, ma nonostante le contromisure tecniche riesce a ritagliarsi spazio e gloria. 6+
 
Inler
: dovrebbe dirigere la manovra ma risulta spesso compassato e non riesce a imprimere i cambi di velocità che servirebbero per aggredire l'assetto difensivo degli avversari. Meglio nella ripresa anche se è ancora lontano dallo splendido centrocampista tuttofare di Udine. 5,5
 
Dzemaili
: le sue prestazioni finora non hanno assolutamente giustificato l'esborso economico sostenuto per acquistarlo. Più di tutti sta avendo la possibilità di giocare ma, oggi come nelle altre partite, continua a commettere tanti errori in fase di controllo del pallone e pecca di presunzione cercando giocate improbabili. Si impegna ma questo non può bastare per giudicarlo utile alla causa azzurra. 5-
 
Dossena
: attacca gli spazi ma viene servito poco, ripiega fino alla linea di fondo azzurra ma così facendo concede campo al suo avversario che in effetti è più veloce. Nella ripresa riesce ad essere incisivo e continuo nelle sue proiezioni anche approfittando degli spazi che gli vengono concessi. 6
 
Hamsik
: nel primo tempo girovaga per il campo senza costrutto ma garantisce una buona copertura al centrocampo. Nella ripresa, soprattutto quando spostato a sinistra, grazie alle sue doti tecniche riesce a creare superiorità numerica e qualità. 6+
 
Cavani
: dopo lo splendido campionato dello scorso anno vederlo così assente dal gioco lascia di stucco. Sembra aver completamente perso fiducia, non imbrocca una giocata nè un passaggio e quando – per caso oserei dire – ciò gli riesce trova un ottimo Marchetti. Aveva anche messo la palla dentro ma un inesistente fuorigioco fischiato a Maggio ha inficiato anche quello. 5
 
Lavezzi
: buona gara anche se a volte si incaponisce nel tener palla, facilitando i recuperi degli avversari. E' quello maggiormente attivo nel cercare di bucare Marchetti ma vuoi la bravura del portiere avversario, vuoi la sua precipitazione, anche stavolta rimane a secco. 6,5
 
SOSTITUZIONI
 
Pandev
: assolutamente inutile il suo ingresso in campo. 5
 
Gargano
: il suo ingresso assicura dinamismo e copertura al centrocampo, prova ad entrare nel vivo del gioco e bisogna ammettere che ci riesce. 6+
 
 
All. Mazzarri: il suo Napoli ha smarrito la concretezza e la fantasia. La squadra gioca provando a seguire schemi e moduli ma giocatori come Hamsik e Lavezzi sembrano sembrano risentire di queste imposizioni di "scuderia". Inler non ha ancora compreso come regolarsi quale "creatore" di gioco e si spera che sia solo un difetto di ambientamento e non un errore di valutazione sulle reali caratteristiche del centrocampista elvetico.  Anche stasera sembra non essere in grado di tirare fuori l'idea vincente per sovvertire l'ordine delle cose. Inoltre non si intuiscono mai le sue idee che spesso sono in contrapposizione tra loro valutando una gara dopo l'altra. Con un Cavani esaurito come una pila scarica perchè non approfittare del terzo cambio visto che tra qualche giorno ci sarà una gara importantissima? 5
 
Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET
 

 

 

 
 

Condividi
Articolo precedenteMarchetti: “Contento di essere riuscito a mettere una pezza”
Prossimo articoloInler: “Un grande Marchetti ha salvato la Lazio”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

20 Commenti

  1. Vergogna. Non ci sono più giustifiche. Mazzarri è in totale confusione da mesi. Continua a tenere Cavani in campo fino all’ultimo minuto, lasciando fuori gente come Mascara che spesso ha risolto le partite e che ha tanta voglia di giocare. La lazio di stasera era penosa e non riuscire a batterla la dice lunga su quante speranze abbiamo di fare la champions l’anno prossimo. Se usciamo fuori dalla Champions, l’unica soluzione è cambiare allenatore.

  2. Che partita hai visto? Non mi pare giusto dire che Maggio non era come al solito.. ho rivisto trentamila volte il replay del gol annullato e maggio, con tutta l’alta definizione, era quasi invisibile tanto che era veloce! Cavani ha tirato come non aveva mai fatto fino ad ora centrando la porta e facendosi trovare sempre pronto, e inoltre ha servito un assist di testa meraviglioso a Lavezzi che ha sprecato malamente. E Lavezzi MINIMO meritava un 7 per quello che ha fatto stasera..per Dzemaili un mezzo voto in più dato che il secondo tempo, prima di essere sostituito, l’ha giocato senza sbagliare nulla, e sfiorando un palo con una punizione.. Mah..

  3. La nostra vera lacuna è l’organico. Gioca ancora la squadra di Marino.
    Tutti quelli che sono venuti dopo, con l’eccezione di Cavani e Inler, sono scartine. Perciò il rendimento del Napoli finora, si può definire miracoloso

  4. Ma quanti ne dobbiamo fare dare per darcene 1 ? Forse 3? Ditecelo. Siamo stati danneggiati già con la Fiorentina, il Parma, il Catania. Ci è andata bene con l’Inter. Ma adesso mi sembra un pò troppo, la malafede nella terna arbitrale si è vista già nel primo tempo, quando è stato fischiato un fuorigioco a Cavani su cross di Dossena. Cavani ha scheggiato la palla ma stava 1 metro indietro rispetto ad un laziale, A parte tutto, comunque Mazzarri, pare che non vuole alternative al suo gioco, quindi risulta limitato soprattutto in queste partite un pò + dure. Non hai voluto Trezeguet per Lucarelli, ma allora mi dici quale partita era + adatta per Lucarelli, come quella di ieri sera, in cui abbiamo giocato nella loro area per tutto il secondo tempo? Pandev non ti dà alternative in area, rispetto a Lavezzi e Cavani, ma è solo un uomo in più. Lucarelli invece è tra i numeri uno come colpitori di testa e ti fa il gioco sporco in area. Se poi ti fa schifo lo potevi dire prima. Vorrei una risposta da Mazzarri su questo. Comunque FORZA NAPOLI non tutto è perduto, la cosa buona è che Hamsik si sta svegliando.

  5. sono daccordo sulla disamina di cavani….qualcuno ci dicesse cosa sta passando sto giocatore…dorme la notte?
    La differenza tra il napoli dell’anno scorso e quest’anno sta proprio li….nei gol di Cavani.

  6. cavani sta giocando a centrocampo stesso discorso per lavezzi, per prendersi la palla vanno a centrocampo è questa la differenza tra il napoli d’oggi e quello dello scorso anno.. ma perchè voi giornalisti non rimarcate questa cosaaaaaaa

  7. Senza esagerare con i catastrofismi, direi che mazzarri abbia fatto il suo tempo, lui e tutti i giocatori che ha voluto che restassero al napoli. Fatemi capire con aronica, lucarelli, mascara, santana, donadel, lo stesso inler (che sembra il bidone dell’anno), cannavaro…. dove cavolo andiamo ?????
    Mazzarri, lo ripeto dall’inizio dell’anno, è un buon allenatore, ma deve migliorare molto (persino reja ha abbandonato la difesa a tre). Bisogna capire che il napoli è entrato nel club delle squadre forti d’europa, dunqe c’è bisogno di giocatori e soprattutto di allenatori all’altezza.
    Andando di questo passo, spero di no, perderemo la champions, quasi sicuramente, per non parlare del piazzamento in campionato, che sarà oltre le prime tre.
    Continueremo a tifare sempre il napoli, ma solo chi ha le bende agli occhi non vede che siamo più scarsi dell’annno scorso.
    Forza Napoli

  8. Ieri meritavamo la vittoria, ma, siamo sempre lì; manca la qualità. Con quella si portava a casa la vittoria. Magari fosse Cavani il problema, si potrebbe risolvere. Il problema é radicale; troppe stupidaggini fatte nel mercato, schemi che snaturano gli uomini di punta, paura fottuta di prendere gol più che voglia di farlo: basti vedere Cavani spesso rinculante in difesa, Lucarelli a scaldare la panca, ed il terrore di Aronica e co. contro mezzo Cisse….

  9. La verità è in due difetti di questa squadra. Primo il centrocampo (Inler e Dzemaili) non sono adatti al gioco di Mazzarri, uno non ha la celerità di ribaltare il gioco permettendo all’avversario di riposizionarsi, l’altro fa rimpiangere Pazienza, il fatto poi ch in questo settore riemerge Gargano la dice tutta. Secondo non si può sacrificare il dinamismo e le caratteristiche offensive di Maggio e Dossena per coprire continuamente la difesa a tre. Maggio è imprendibile se parte più avanzato e Dossena deve avere la possibilità di triplicare il numero dei suoi micidiali cross dal fondo. La difesa a quattro non la si può provare solamente quando si sta perdendo.

  10. mazzarri da 12 partite si appella sempre ai soliti alibi: sfortuna; stanchezza; torti arbitrali;mancanza di tempo per preparare la partita……..ecc.
    non so a voi, ma a me ha stancato tanto, inoltre con questi alibi non fa altro che palesare la mediocrità della squadra, oltre alla sua. Già perchè le grandi squadre, quelle abituate alle tensioni ed alle partite ravvicinate, oltre a vincerle queste partite, farebbero anche un pò di mea culpa dopo partite insulse come queste. solo una parola per commentare la prestazione di dzemaili: scandalosa, ma in linea col suo valore.

  11. se il napoli era da 5 in pagella come mai il migliore della lazio è stato il portiere marchetti? che è stato da 8
    ieri sera è mancato solo il goal, poi gli episodi da dopo milano ci vengono tutti a sfavore, ieri su maggio fuorigioco ridicolo.

    forza napoli

  12. comunque d’accordo con maradona10, avete visto bene che neanche il Milan segna se non gli dai i gol regolari, ma che volete di + il Napoli ieri sera con Rizzoli non avrebbe mai vinto. Se ci dai quel gol la partita sarebbe finita minimo 3-0 e staremo a parlare di un’altra partita invece siamo vittime dei soliti torti arbitrali e ce la prendiamo con noi stessi, facendo così il gioco delle squadre di potere che ci vogliono in crisi. Ma amici e grandi conoscitori del calcio, mi dite perchè in Europa, Lavezzi fa ammonire sempre minimo 3 giocatori avversari e ieri sugli interventi contro di lui non c’è stata neanche un’ammonizione? Forse Scaloni è stato più gentile? + di un gol regolare + 8 tiri nello specchio + grandi parate di Marchetti + 0 parate di De Santis che volete di +. Ma che pensate che gli altri cosa fanno. Rivedetevi le partite

  13. sono d’accordo con arcaluc,forse avete visto un altra partita,io vorrei sapere solo una cosa,il dela dice che in Napoli e un work progress, e compra giocatori di prospettiva,ma se mazzarri non li fa mai giocare,queste prospettive quando li vediamo?????.

  14. Inguaiati x inguaiati, provare a far giocare Chavez e Mascara, che hanno voglia di dimostrare, invece di Pandev che è un bidone, no, eh?? Se era buono l’Inter non ce lo avrebbe dato in prestito… Il problema sono i gol… perchè puoi fare tutto il gioco che vuoi ma se lì davanti nesuno la mette dentro, non vinci… ed è inutile in questi casi appelarsi ai torti arbitrali, vero che è stato annullato un gol valido ma se in 90 min una squadra oltre a quella palla non la riesce a mettere dentro… aggiungendo anche un marchetti in serata Batman…

  15. Cavani non è quello dell’anno scorso perchè ora fa il terzino e il difensore centrale. Se facesse la punta vedi quanti goal, non fatti per la poca lucidità, sarebbero andati in porta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here