Ennesimo Minuto

0
81

… e così anche la "pratica" Fiorentina è archiviata.
È inutile ricordare come sono andati i fatti, il goal in fuorigioco di Mutu non visto, il Napoli che attende e poi riparte, il goal del pareggio di Hamsik e quello della vittoria di Maggio; ciò che bisogna riconoscere è che questo Napoli, “politically correct”, forte con le forti, ha ricominciato dallo stesso paragrafo sul quale aveva chiuso il campionato passato, spostando solo il punto un po’ più in là, però che tristezza quelle curve vuote, che amarezza l’esultanza di Maggio sotto la curva deserta a sancire l’ingiustizia patita dai trentamila delle curve.

Questa è la storia!

Prossima squadra di scena al San Paolo è il Benfica, la Juve portoghese, il club lusitano più vincente d’ogni tempo. Sarà una serata di amicizia e di sport, ne sono certo; proprio su Napolisoccer.NET, il giorno del sorteggio, molti sostenitori del team portoghese hanno salutato in maniera amichevole i tifosi del Napoli dando loro il bentornato in campo europeo, quei campi che per il Napoli non possono essere Panionios e Vllaznia.

Se il buongiorno si vede dal mattino… allora buongiorno ai tifosi del Benfica e buon giorno a noi, tifosi del Napoli.

Domenico Infante – Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here