Setti (vice presidente): “Il Napoli se vuole Ramirez, se ne parlerà a fine campionato”

0
24

Durante la trasmissione "Radio Goal" su Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto Maurizio Setti vicepresidente del Bologna, che in una breve intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "Ramirez? Direi che siamo nella miglior posizione possibile: lui è contento, noi siamo contenti, fa goal, con la sua Nazionale potrebbe debuttare dal primo minuto e dunque credo che possiamo essere tutto davvero felici. Parliamo di un fuoriclasse, l’ho detto in tempi non sospetti. Ha appena vent’anni, ma è già calciatore nella testa più ancora che nei piedi, che ovviamente sono di gran classe. E’ un fenomeno, è determinatissimo sia nell’atteggiamento in campo che nei comportamenti fuori dal rettangolo verde. E’ molto professionale, vive puntando a diventare un vero campione per giocare un giorno in un club da Champions League. Il Napoli? Intanto, a gennaio Ramirez resta con noi. Il problema di un’eventuale cessione lo rimandiamo a fine campionato. Se il calciatore continuerà a far bene, è ovvio che sarà difficile trattenerlo. Quando abbiamo firmato l’altra sera l’ho visto contento di giocare nel Bologna e con il giusto entusiasmo. Ma nessuno gli vuole tarpare le ali. Se ci sarà l’opportunità per un trasferimento a Napoli o in qualsiasi società dove meriterà di giocare, e noi avremo ovviamente il nostro risvolto economico, valuteremo il tutto. Ma, ripeto, fino a fine anno non parleremo di cifre perché sarebbe completamente inutile. Il campionato del Bologna? Puntiamo a ripetere quanto fatto la scorsa stagione, punto più o punto meno non cambierebbe nulla. L’obiettivo è la salvezza, restare in serie A. Poi, non credo che il valore del Bologna sia quello della passata stagione, anzi, direi che è leggermente superiore grazie alla maturazione di alcuni calciatori in organico e per i nuovi arrivi. Dunque, credo proprio che la possibilità di far meglio ci sia".

Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO