Reja: “Vogliamo giocarcela alla pari”

0
19

E’ in Reja carico ed ottimista quello che troviamo alla vigilia di Napoli-Fiorentina. Attraverso le dichiarazioni del tecnico, sul sito ufficiale del club, leggiamo: "Siamo pronti a tornare in campo. Abbiamo vissuto giorni particolari. Adesso dobbiamo pensare al match con la Fiorentina, stare concentrati ed uniti per cercare magari di ripetere la bella prestazione dell’anno scorso quando riuscimmo a conquistare il successo. Certo, dispiace non avere tutti i nostri tifosi al fianco ma il nostro obiettivo è proseguire sulla scia positiva di questo inizio di stagione. Abbiamo lavorato bene, con grande intensità perché domani di fronte troveremo un avversario di grande valore".

Un altro incontro di cartello dopo quello dell’Olimpico…
"Sì, la Fiorentina è una squadra di altissima levatura tecnica, il club che probabilmente si è maggiormente rinforzato in sede di mercato. Credo che possa diventare una seria candidata al discorso scudetto. Per noi sarà fondamentale dare il massimo sotto tutti i profili se vogliamo giocarcela alla pari. In ogni caso stiamo bene e sono certo che verrà fuori una partita intensa e spettacolare".

Giovedì, poi, arriverà il Benfica. Mentalmente vi state abituando al doppio confronto?
"Noi abbiamo un’ottima rosa. Sapevamo che quest’anno avremmo dovuto cominciare lottando su più fronti. La Società si è mossa adeguatemente anche in virtù degli impegni europei. Per questo da noi non esistono riserve ma un solo ed unico Napoli. Lo abbiamo dimostrato col Vllaznia ed il Panionios, allorquando pur mancando molti elementi siamo riusciti a vincere e qualificarci con grande autorevolezza. Sappiamo che quello di giovedì sarà un grandissimo match per importanza storica e prestigio tecnico ma siamo fiduciosi di poterci arrivare al meglio delle nostre possibilità"
Redazione NapoliSoccer.NET – Intervista tratta dal sito ufficiale: sscnapoli.it

LASCIA UN COMMENTO