Verso Napoli-Fiorentina tra le polemiche

0
59

E’ un presidente del Napoli particolarmente amareggiato, quello che oggi ha incontrato i rappresentanti del Comune nella sede di Palazzo San Giacomo: Aurelio De Laurentiis, apparso scuro in volto ai cronisti che lo assediavano, e’ riuscito all’ingresso a dribblarli entrando da una porta secondaria ed all’uscita e’ andato via senza profferire parola. Ai rappresentanti dell’istituzione locale che lo hanno incontrato – il vicesindaco Santangelo e l’assessore allo Sport, Ponticelli – ha evidentemente manifestato la sua delusione per quella che ritiene un’ingiustizia contro il club. Non e’ andato affatto giu’ alla societa’ azzurra che il ricorso d’urgenza presentato contro la chiusura delle curve dello stadio San Paolo abbia ottenuto solo un piccolo sconto. La societa’ andra’ avanti, ricorrendo alla camera di conciliazione e arbitrato del Coni. Di fatto da domenica con la gara contro la Fiorentina, preclusa ai sostenitori ospiti, inizia il confino previsto per i tifosi che abitualmente trovano spazio nei settori popolari. In Questura a Napoli, subito dopo la comunicazione della decisione del giudice sportivo, era emersa apprensione per eventuali riflessi sull’ordine pubblico. Per domenica, al momento, e’ annunciata una manifestazione pacifica dei tifosi azzurri all’esterno dello stadio. L’obiettivo e’ di dimostrare che i sostenitori del Napoli non sono persone violente ma che intendono dare un messaggio alla citta’ affinche’ capisca che non sono teppisti. Il club ha disposto la vendita dei biglietti ma solo per i settori Distinti e Tribune. E cosi’, tra polemiche per il dopo Roma-Napoli e preoccupazioni per la tenuta dell’ordine pubblico, passa in second’ordine l’aspetto tecnico legato al match con i viola. Gli uomini di Reja cercheranno di confermare la bella prestazione dell’Olimpico. Nel Napoli, oltre agli infortunati Bogliacino e Mannini, manchera’ Santacroce squalificato. Possibile l’ingresso, da titolare, per Aronica che completera’ con Cannavaro e Contini l’assetto difensivo. Per Vitale sembra profilarsi una riconferma mentre Mannini dovrebbe ritrovare la maglia da titolare nel match di Coppa Uefa del 18 settembre contro il Benfica. Sicuro il posto in attacco per Lavezzi, Reja dovra’ sciogliere il dubbio tra Denis e Zalayeta, con l’argentino che appare in leggero vantaggio anche se il tecnico non si e’ ancora sbilanciato.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: ANSA



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here