Rampulla: “Partita rinviata? A Napoli muore tanta gente durante le sparatorie”

25
130

È una due giorni allucinante in cui la stupidità è caduta giù… come pioggia. Dopo Paolo Villaggio, la nuova oscenità è firmata Michelangelo Rampulla, l’ex portiere della Juventus che, nel corso della trasmissione “Diretta Stadio” sull’emittente milanese 7Gold, si è reso protagonista di un’affermazione inqualificabile.
Il tema della trasmissione era il rinvio della partita di calcio Napoli-Juventus. Una decisione inappuntabile e puntuale da parte del responsabile ambiente Napoletano. Ma gli opinionisti in studio, durante il dibattito, hanno criticato la decisione del Prefetto di Napoli attribuendone la matrice al presidente De Laurentiis che avrebbe approfittato della situazione data una presunta stanchezza della squadra. Durante la discussione, infarcita del solito riferimento al figlio del boss della camorra a bordo campo due stagioni or sono (in quel momento cittadino libero), Rampulla ha così commentato il fatto che nella zona flegrea sia morta una persona durante la forte pioggia della mattinata: «A Napoli le sparatorie sono frequenti, all’ordine del giorno… tante persone muoiono a Napoli, quindi se in passato le partite sono state disputate si doveva giocare anche stasera… un morto a Pozzuoli è come se ci fosse stata una sparatoria, e quindi non c’era motivo di rinviare la partita».
Detto da un uomo meridionale che evidentemente non sa che le capitali del crimine sono attualmente Roma e Milano, e poi Torino davanti a Napoli, come conferma l’Associazione Nazionale Forze di Polizia, pur senza contemplare le sparatorie del 2011 che a Roma hanno superato ogni record. Non c’è bisogno di aggiungere altro. Se non che quantomeno il giornalista Tiziano Crudeli gli ha così risposto: «Ma che c’entra?! Le sparatorie ci sono a Napoli come a Roma come a Milano…».
E con questo chiudiamo una due giorni folle. Ecco nel momento della difficoltà, del dolore e del lutto, come il paese da sfoggio della sua ottusità.

per proteste: direttastadio@7gold.tv
Redazione NapoliSoccer.NET – fonte: angeloxg1.wordpress.com – Angelo Forgione



25 Commenti

  1. non attaccatevi ad una scemenza colossale detta da uno stupido e non prendete per il culo la gente rifugiandovi dietro a frasi del tipo “decisione inappuntabile per la salute della popolazione” ecc.ecc. La realtà è che il campo era agibile e accessibile e la pioggia è stata un pretesto per non giocare e favorire il napoli calcio. Non vedevate l’ora di rinviare la partita ad un altra data a dicembre quando il napoli qualificato o no potrà fare turnover e far riposare i giocatori. Se siete in buona fede giochiamo il 29.

  2. Non so nemmeno se meriti commento un’affermazione del genere… Dico solo vergogna Rampulla, vergognatevi cari tifosi rubentini.. Dite a noi che troviamo spunto per far polemica, ma voi non sapete riflettere nemmeno davanti ai morti e davanti alle tragedie del Paese… Il recupero danneggerà più noi in termini di energie, ma quando verranno qua, mi raccomando magico Napoli: SCONFIGGIAMOLI!!!

  3. solo un babbo come te’ poteva dire una mi………………….del genere.sei nato in sicilia o a beverly hills.i miei amici siciliani si vergognano di avere un conterraneo come te.Sei solo un qua…………………………………qua.

  4. si doveva mettere in evidenza, come fanno i ragazzini, e l’ha sparata grossa andando oltre il buonsenso. Spero che, dopo questa, non lo facciano più parlare.

  5. rob,perche nun scriv rub……………….tanto voi siete abbituati a rubare,e quando parli del Napoli lavati la bocca con l’acido muriatico si hai capito come si lavano i c……………………………….ssi.

  6. Caro Carmine44, sii preciso 😉 … solo un imbecille od un rubentino poteva partorire una frase del genere … l’idiota in questione è entrambe le cose … figurati come sta inguaiato. 😀

  7. La partita è stata rinviate perchè le strade potevano essere non agibili, non si parla di campo o stadio inagibile.
    Sarebbe stato curioso se si fosse giocato, e fosse crollato per intero il settore ospiti, non lasciando neanche un superstite…

  8. @ rob… bene si gioca il 29 e quindi??? il rinvio che tu hai indicato è stato fissato… quindi il napoli fa tante partite e la juve torna a giocare di mercoledì dopo mesi…e dunque era ancora un pretesto rinviare? e poi guarda quanto sei mentalmente ipodotato… niente di meno per far riposare il napoli doveva scomodarsi il prefetto con una ordinanza?? Dico…. ma stai bene??? se eri alle 8 di sera domenica a fuorigrotta vedevi se si poteva giocare..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here