Ennesimo Minuto

0
90

Nasce oggi questa nuova rubrica settimanale di Napolisoccer.NET che ha la pretesa di parlare di campionato a bocce ferme, non al novantesimo né dopo i tempi supplementari, la rubrica perciò cadrà al centro della settimana, in un minuto che abbiamo definito ennesimo proprio perché lontano dal triplice fischio, quando l’eco della gara si sta spegnendo ed i riflettori sulla nuova partita non sono stati ancora accesi.
 

Non ho mai amato la dietrologia né i “complottismi” vari, non mi piace pensare che dietro ogni fatto ci sia un’ombra che trama, dirige o indirizza.
Così, trascorse due settimane, ho cercato di analizzare con calma quanto è accaduto prima, durante e dopo la gara Roma-Napoli e sono arrivato alla determinazione che spero sia stata tesa una trappola al Napoli.
Ebbene si, me lo auguro fortemente e ve ne spiego i motivi:
Considerando un po’ tutte le cose accadute mi è difficile credere che tanto pressappochismo fosse solamente dovuto alla più completa e totale inettitudine; allora preferisco pensare che il tutto sia stato organizzato ad arte, non contro il Napoli come società, per carità, che fastidio potrebbe dare una squadra “da Intertoto”, piuttosto con la inconsapevole ed involontaria complicità dei tifosi del Napoli, che avrebbero allegramente abboccato all’amo nascosto dentro un appetitoso e sculettante vermetto.
Mi renderebbe più contento il sapere che dietro la ridicola squalifica delle curve (è come squalificare la macchina di Hamilton per la scorrettezza contro Raikkonen e permettergli comunque di correre con il muletto) ci siano dei burattinai crudeli che come Mangiafuoco decidono a tavolino le sorti di un campionato, piuttosto che una pletora di persone incapaci di gestire, amministrare e controllare…

Domenico Infante – Redazione Napolisoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here