Calcio: Giudice sportivo, multe ad ammoniti ed espulsi nelle amichevoli estive

0
24

Il calcio italiano salda i conti con la giustizia alla fine dell’estate. Il giudice sportivo ha infatti deciso di sanzionare i giocatori espulsi e ammoniti nel corso delle amichevoli estive. Le motivazioni, secondo quanto si legge nel comunicato, sono da ricondursi al fatto che il "non sussistono motivi per non uniformare le decisioni” dell’organo ”in tema di gare amichevoli all’orientamento giurisprudenziale da tempo consolidato e che deve ritenersi conforme a tale orientamento il sanzionare i comportamenti disciplinarmente rilevanti nelle gare amichevoli con ammende, senza escludere, l’eventualita’ della squalifica". Le sanzioni si riferiscono a 21 gare, disputate tra il 29 luglio e il 30 agosto scorso: il piu’ "cattivo" e’ risultato il sampdoriano Hugo Campagnaro, espulso nel corso dell’amichevole con lo Sporting Lisbona e sanzionato con una multa di 5.000 euro. Ammonta a 3.500 euro, invece, l’ammenda inflitta a Mahamet Diagouraga, giocatore del Modena, che rimedio’ un cartellino rosso nel match con il Ravenna. Tra i giocatori non espulsi sono due i giocatori "recidivi", che conquistano due ammende a testa: uno e’ il senese Manuel Coppola (due multe da 1.000 euro l’una nelle gare con Ascoli e Salernitana), l’altro e’ il modenese Massimiliano Marsili, che dovra’ pagare due ammende, ognuna di 750 euro, per "comportamento scorretto" in occasione delle amichevoli con Spal e Ravenna.
Fonte: Adnkronos

LEAVE A REPLY