Violenza, lettera sindacato polizia a De Laurentiis

3
96

”Il ‘patron’ del Napoli, Aurelio De Laurentiis, cominci a costituirsi parte civile nei confronti di costoro che hanno, coscientemente, arrecato il grave danno economico alla società e gli faccia pagare tutti i danni patiti dalla tifoseria sana che è interessata solo allo sport e non al bagarinaggio”. E’ questo l’appello del sindacato di Polizia Nuova rivolto in una lettera al presidente partenopeo in cui si chiede ”per chi agiscono queste persone?”. ”Questi terroristi da stadio, peraltro già segnalati da questo sindacato – si legge ancora nella lettera – si prestano a giochi che sicuramente, non agevolano la squadra del Napoli e per questo debbono essere perseguiti in tutte le sedi, anche quella civile, affinchè Napoli recuperi la sua fama e l’immagine innanzi al mondo dello spettacolo e della cultura”.
Secondo il sindacato, il costituirsi parte civile da parte di De Laurentiis sarebbe ”il vero segnale di svolta di una società che, fino ad oggi, ha preferito perdere gli incassi delle persone oneste ed appassionate di sport a favore di altri ‘business”’. ”L’Italia è stanca di questi personaggi, le Forze dell’Ordine sono stufe di sopportare tutto questo un giorno si e l’altro pure, anche le Istituzioni sono in attesa di una sua decisione in merito”, conclude Polizia Nuova.
Redazione NapoliSoccer.Net – Fonte: ItalPress



3 Commenti

  1. la lettera a de lautentiss ci può anche stare, ma la certezza della pena quando ci sarà? perchè nonostante le situazioni abnome e critiche che si verificano in tutta italia non si provvede a cambiare le leggi che proteggono i delinquenti? chi dirà qualcosa su cui sperare?.

  2. certo presidente costituisciti parte civile verso quei tifosi…….però va x grado…..prima contro lo stato,poi contro trenitalia e infine verso i tifosi quelli ke hanno sbagliato nn quelli che sono stati costretti a star in un wc xkè nn c’era posto……xkè anche un santo ad un certo punto sarebbe diventato un diavolo….così caro presidente ci guagagneremo la fama……che diceva il tizio caio

  3. Spettabile Sindacato di Polizia appena troverete i colpevoli e li incriminate con prove certe la Società e le rappresentaze della tifoseria “sana” si costitueranno parte civile. Siamo con la Polizia e desiderano che Napoli ed il Napoli diventi “grande” perchè la maggioranza dei napoletani sono persone per bene, fattive ed oneste.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here