Maggio: “Il goal è per mio padre che non c’è più!”

0
18

maggio_christian_sett_2011La differenza dei ragazzi del Napoli con gli altri campioni è che gli azzurri hanno cuore,  passione e caparbietà. Il cuore lo mettono in campo e fuori campo. Lo si evince anche dalle dichiarazioni che Christian Maggio ha reso a Radio Marte "Un gol bello, che dedico a mia moglie e, come sempre, a mio padre che non c'è più. Noi andiamo avanti alla giornata: ora pensiamo al Catania, poi penseremo al Bayern. Il mio contratto? E' in scadenza nel 2013, vedremo se si troverà un accordo. Io vorrei chiudere qui la mia carriera, questa è la squadra più forte nella quale ho giocato".

Mauro Lanzieri – NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO