Pasquale Di Maria (sindacato di polizia): “Il San Paolo assolutamente non idoneo per la vendita dei biglietti”

2
20

Pasquale Di Maria ai microfoni di “Radio Goal”, trasmissione in onda su Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni così sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Io non sono un tifoso e posso dichiararmi neutrale. Anche il tifoso ha i suoi diritti. Stamattina sono successe cose apocalittiche. Per fortuna che i poliziotti hanno avuto una freddezza straordinaria, ma si poteva fare poco perché la calca era tanta. Lo stadio è notorio per le sue deficienze, ma anche l'organizzazione non ha funzionato. La situazione era ingovernabile e pericolosissima. Il San Paolo non è assolutamente idoneo per la  vendita dei biglietti e quindi bisogna affidarsi ai punti di prevendita”.

 

Antonio Catapano – Redazione Napolisoccer.NET

2 Commenti

  1. Sono anni che lo dico!!! … i tifosi meritano rispetto! … in questo modo con la vendita “barbara” che si fa al San Paolo si fa solo il gioco dei soliti guappi che vanno lì muniti di decine di documenti e forti della loro prepotenza saltano file e calpestano i diritti di persone civili che fanno la fila per ore sotto sole, pioggia e quant’altro!!! … Un altra cosa non è più possibile vedere le curve stracolme di gente come i barconi degli immigrati, persone accalcate sui gradoni e in ogni dove… scusate ma i posti non sono contati? che vendono più biglietti di quelli che sarebbero leciti? … oppure c’é qualcosa che non quadra?!? … lo so come vanno le cose a Napoli, non faccio il moralista del cavolo, ma è il momento che qualcuno ( Aureee ) smetta di fare l’ottuso e cominci a tutelare “tutti” i tifosi del Napoli!

LASCIA UN COMMENTO