Ennesima ressa ai botteghini e vendita bloccata

2
80

logo_championsIl Napoli è una squadra con una società da Chiampions League, ma non tutti i tifosi azzurri meriterebbero una categoria così.
Stamattina è partita la vendita dei biglietti relativi alla trasferta tedesca in casa del Bayern Monaco e come ampiamente preventivabile, visti i pregressi, c'è stata la solita ressa ai botteghini. I soliti ultrà cercano vigliaccamente di accaparrarsi i pochi biglietti disponibili anche con l'aiuto di minacce fisiche. Alcuni tifosi che erano ai primi posti delle file, poichè da ore sostano fuori ai botteghini del San Paolo, si sono visti superare selvaggiamente dai soliti pseudotifosi che pur arrivando in ritardo, vogliono con le buone o con le cattive accaparrarsi un tagliando. La situazione si è fatta così complicata e pericolosa che si è dovuti arrivare alla sospensione temporanea della vendita. Non si riesce proprio a capire perchè non si possa mettere un freno a questi soprusi che si ripetono con costante regolarità. Speriamo che l'ennesimo appello che lanciamo a chi di dovere non cada nel vuoto. La società ha fatto partire la sperimentazione della vendita on line, speriamo che questa possa essere una soluzione che risolva i problemi. Lo sperano fortemente i tifosi "onesti" che amano la squadra e la città partenopea.

Giuseppe Chianese – NapoliSoccer.NET



2 Commenti

  1. la vendita on line??? sarebbe una cosa molto intelligente anche perchè è già fatta per concerti e per altre manifestazioni ed alcune squadre attuano con successo questo tipo di negozio… anche trenitalia lo fa…invece noi vediamo i soliti trogloditi andare ad acquistare il biglietto come se andassero a fare la spesa… mi meraviglio come una società in progresso come il napoli non abbia già attuato tali misure.

  2. La differenza tra una società civile ed una troglodita è anche nella capacità di accettare la coda. In Inghilterra, in Germania, ma anche in Spagna, non si concepisce neppure che si possa passare davanti agli altri in una fila ad un botteghino o per prendere un autobus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here