Stasera su TeleA+ sky 929 “90 minuti con gli azzurri”

3
28

In studio ospite fisso il giornalista Umberto Russo della Redazione di NapoliSoccer.NET
Ritorna puntuale questa sera l’appuntamento sportivo del martedi con "90 minuti con gli azzurri", il talk show sportivo condotto da ben 14 anni dal giornalista televisivo, Raimondo Esposito in onda alle ore 20,30 su Tela A+ Sky 929. Si parlerà della brutta sconfitta contro la Roma e del prossimo impegno infrasettimanale contro la Fiorentina. OSPITI IN STUDIO: LIBERATO FERRARA, PEPPE IODICE, ANTONIO CARUSO E MATTEO CIANO. LA VOCE CANORA SARA’ QUELLA DI ANTONELLA COLONNA
Redazione NapoliSoccer.NET

 

3 Commenti

  1. Buonasera sig. Esposito, mi è dispiaciuto troppo di non poter essere con voi stasera, comunque lascio questo messaggio solo x fare un pò di critica a Reja e non al Napoli, in quanto oltre alla cosa penso nota a tutti della quasi completa mancanza di personalità che il Napoli sta dimostrando in questo periodo, principalmente data dalla giovane età e l’inesperienza dei giocatori, problema che però un allenatore di esperienza come Reja dovrebbe colmare subito, x non parlare dell’atteggiamento tattico schierato contro una Roma le cui doti di palleggio sono note a tutti, quindi x me schierare 3 incontristi avanti alla difesa è stato il + grosso autorete che potesse fare. La ringrazio e le auguro una buona serata.

  2. Carissimi che goduria!!! Stasera torna 90 minuti con gli azzurri, un appuntamento settimanale che aspetto con immenso piacere. Siete tutti bravi, vi manifesto però che, non ho mai avuto molta stima di Peppe Iodice, però devo ammettere che da quel che dice, effettivamente bisogna dargli ragione. Anche se a malincuore ha ragione il giornalista Iodice, aveva visto meglio di tutti noi, che forse ci eravamo illusi che il Napoli era una grande squadra. Lui invece ha sempre detto il contrario e oggi sta avendo ragione. Ciao a tutti e in bocca al lupo.

  3. SECONDO ME ,CONTRO UNA SQUADRA IN PALLA COME LA ROMA E CON LE DOTI DI PALLEGGIO CHE HANNO I SINGOLI CENTROCAMPISTI ,LA PRIMA COSA CHE AVREI DETTO AI RAGAZZI AL POSTO DI REJA DI NON PERDERE PALLONI IN MEZZO AL CAMPO IN CASO DI DIFFICOLTA’ LANCIARE LUNGO LA PALLA E GIOCARLA SEMPRE LATERALMENTE CON DEGLI UNO-DUE PERCHE’ LA ROMA E’ FORTISSIMA SULLE RIPARTENZE MA SE PRESATRA LE LINEE E’ MOLTO VULNERABILE PER QUESTO
    AVREI MESSO UN 4-4-2 ANZICCHE’ UN 3-5-2 SUICIDA CON GARGANO CHE HA PERSO 13 PALLONI IN TUTTA LA PARTITA ANCHE IN MANIERA STUPIDA.
    COMUNQUE FIDUCIA A REJA FINCHE’ SARA’ ALLENATORE DEL NAPOLI

LASCIA UN COMMENTO