Cavaliere (vice capo polizia): “Siamo qui per verificare lo stato delle indagini”

0
55

"La polizia napoletana sta lavorando bene ed ha la nostra massima fiducia". Lo ha detto il vicecapo della polizia Nicola Cavaliere giunto a Napoli con il dirigente generale Franco Gratteri per fare un punto sulla situazione riguardo alla violenza degli ultra’ e ai fatti avvenuti domenica all’interno della stazione centrale prima della partita Napoli-Roma. Il prefetto Cavaliere ha incontrato i giornalisti nell’ufficio del questore Antonino Puglisi, alla presenza del capo di gabinetto Antonio Borrelli, al dirigente della Digos Antonio Sbordone e al capo della polizia scientifica Fabiola Mancone.
Il prefetto Cavaliere ha poi chiarito i motivi della sua venuta a Napoli: "Siamo qui per verificare lo stato delle indagini della Digos e della Sezione criminalita’ organizzata della Squadra Mobile per i gravi episodi di Napoli" ha detto il vicecapo della polizia. "Siamo qui in veste esclusiva di massimo supporto morale e materiale agli uffici investigativi che stanno svolgendo un ottimo lavoro". Il prefetto Cavaliere ha poi annunciato che oggi pomeriggio, alle ore 18 incontrera’ in Procura il coordinatore della Direzione distrettuale antimafia Franco Roberti. "C’e’ una forte collaborazione" ha detto Cavaliere riferendosi al rapporto con la Procura. Sui gravi fatti avvenuti prima a Napoli e poi a Roma secondo Cavaliere si e’ trattato di episodi "non spontanei come altre volte, forse c’e’ stato un minimo di organizzazione su cui approfondire".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Adnkronos



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here