Arbotti(proc.Savini): “Non paragonate Savini a Domizzi”

1
27

"Savini non ha mai chiesto di andar via"
Il procuratore di Mirko Savini, Fernando Arbotti, intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “A volte le trattative di mercato purtroppo non appartengono alla categoria delle scienze esatte e non sono coronate con successo. Il calcio è molto legato alle eventuali uscite, i club prestano attenzione al bilancio. Per quanto riguarda Savini, un pizzico di malasorte ha fatto il resto. Perché non è stato inserito nella lista Uefa dal Napoli? Ritengo questa una cosa assolutamente legittima, perché Mirko ha lavorato ai margini della squadra. Savini è una persona, prima che un calciatore sul quale il Napoli può contare, ha scelto questo progetto in tempi lontani e ci ha sempre creduto, ha vinto due campionati, l’anno scorso ha giocato 30 partite sacrificandosi anche in un ruolo non suo. Il Chievo? Iachini lo vedeva più esterno che centrale, Sartori, invece, lo voleva già da qualche anno, purtroppo la trattativa non si è concretizzata. La vicenda di Mirko, ad ogni modo, è solo contrattuale, ribadisco che non c’è mai stato niente contro la società e la piazza, è solo che avremmo voluto garanzie contrattuali per un giocatore di trent’anni. Il caso di Savini non è assolutamente paragonabile a quello di Domizzi, che aveva espressamente chiesto di lasciare il Napoli. La nostra era una posizione più che legittima, purtroppo non siamo riusciti a chiudere alcuna trattativa, ora spetterà al Napoli ed al tecnico decidere cosa fare. Ma Mirko si comporterà da grande professionista”.
Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO