Velardi(ass.Turismo Campania): “Imperizia e disorganizzazione delle forze dell’ordine”

0
25

"E’ stato un momento molto brutto. Uno di quei momenti in cui ci si vergogna di essere napoletani". Cosi’ l’assessore al Turismo della Regione Campania Claudio Velardi commenta con l’ADNKRONOS gli episodi di violenza degli ultras del Napoli in trasferta ieri a Roma in occasione della prima partita del campionato calcistico di serie ‘A’. Secondo l’assessore, che ieri si trovava allo Stadio Olimpico come spettatore della partita Roma-Napoli, "l’ingresso di questi ultras scatenati tra il primo e il secondo tempo e’ stato pesante: ha cambiato il clima nello Stadio, che fino a quel momento era tutto sommato abbastanza tranquillo". Quanto allo stop delle trasferte che con tutta probabilita’ verra’ imposto alla tifoseria partenopea in seguito ai gravi episodi di violenza che si sono verificati ieri, l’assessore Velardi dichiara: "Lo stop mi sembra sacrosanto. Forse puo’ contribuire a far capire anche ai tifosi ‘sani’ che devono combattere i tifosi ‘malati’ e i delinquenti: spesso infatti anche la tifoseria sana si nasconde dietro le imperizie e gli errori delle forze dell’ordine. L’interdizione agli Stadi potra’ servire da lezione". "Tutto questo fa malissimo all’immagine di Napoli – aggiunge l’assessore – nel momento in cui si sta cercando di fare un lavoro difficile per recuperare di credibilita’ a Napoli e fuori Napoli, ieri allo Stadio ho visto che reazioni ha suscitato l’arrivo fisico dei napoletani".

"Che ci sia stata una grande imperizia globale da parte delle forze dell’ordine mi pare chiaro – aggiunge Velardi – e’ chiaro che se fai partire questi tifosi con un tre o quattro ore di ritardo e impedisci anche a chi aveva il biglietto di vedere tutta la partita contribuisci a creare nervosismo. Tra quei tifosi c’era si’ una componente delinquenziale ma c’erano anche migliaia e migliaia di persone che volevano vedere la partita regolarmente". Tuttavia, precisa Velardi, "l’imperizia e la disorganizzazione delle forze dell’ordine non giustifica in alcun modo gli atti di violenza o di mancanza della legalita’, a partire da quelle commesse ieri mattina. ".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Adnkronos

LASCIA UN COMMENTO