Marani (giornalista): “Napoli-Bayern il vero eroe è stato De Sanctis”

0
22

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto il direttore del Guerin Sportivo Matteo Marani, che in una breve intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Il Napoli di ieri mi è piaciuto molto. Tutti abbiamo avuto l’impressione che questo Bayern sia una delle squadre più forti del mondo. E, alla luce di questo, si può dire che il pareggio del Napoli ha avuto un significato enorme. Il Napoli ha perso troppe palle tra Inler e Gargano. In attacco ho visto invece un grande Lavezzi un oscuro Cavani e un inesistente Hamsik. Sullo slovacco mi aspettavo qualcosa in più. Il risultato raggiunto dal Napoli però è davvero importante ed è entrato nella storia. Maggio in questo momento è uno dei migliori giocatori in assoluto perché riesce a giocare basso, ad arrivare in attacco e segnare anche. De Sanctis è un portiere davvero fortissimo e ha racconto in carriera meno di ciò che è il suo valore. Ha dimostrato grandissima affidabilità. Quella di ieri è stata una serata infelice per l’arbitro. Però, contro il Bayern, arbitraggi di questo genere non si verificano raramente. Purtroppo il potere logora chi non ce l’ha e mi sembra che le italiane sotto questo punto di vista manchino di tale potere."

Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO