De Laurentiis: “La Champions è una grandissima emozione”

2
82

de-laurentiis-12

"Il calcio in questi anni si è trasformato in una vera e propria industria e non se ne sono accorti"

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, intervenuto in sala stampa ai microfoni di Sky, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: "Serate bellissime ce ne sono state tante. Questa sera è stata una grandissima emozione perchè la Champions la vivi e la senti. I nostri tifosi partecipavano come non mai. Mi ha fatto molto piacere. Poi il problema è di chi incontri. Anche se abbiamo avuto la sfortuna di entrare nel girone della morte incontriamo squadre che altrimenti ci sarebbero voluti degli anni per incontrarle e quindi è bellissimo giocare queste partite contro determinati giocatori e determinati allenatori.

Barcellona, Real Madrid, Manchester City? Hanno risorse incredibili e molto più ampie ma anche spese impossibili, alla fine secondo me il gap si annulla. Quest'anno il Manchester City sembrava la squadra più forte del mondo per quanto aveva speso e invece sembrava di aver  iniziato a deludere. 

Noi ci abbiamo messo sette anni per arrivare dove siamo arrivato e ci vuole molta pazienza. Bastano degli errori di percorso perchè uno vuole strafare e perchè uno crede che con il  denaro si risolve qualunque cosa e si prende una grossa stangata. Secondo me è giusto fare una politica dei piccoli passi. Le cose andranno così fino a quando non ci approprieremo noi del calcio e fin quando ci saranno personaggi che stabiliscono che Cavani debba andare, benchè infortunato, a fare due partite in maniera sbiadita, e tornare non in forma e farmi perdere la partita con il Parma e tutte queste idiozie dove proprio oggi ne parlavo con Rumenigge. La Uefa che ci dovrà rispondere per le assicurazioni obbligatorie e rispondere sui risarcimenti. Il calcio in questi anni si è trasformato in una vera e propria industria senza tenerne conto. D'altra parte questo è il mondo che abbiamo ereditato, ci vuole grande pazienza e speriamo presto di uscirne".
Redazione NapoliSoccer.NET



2 Commenti

  1. non puoi contare solo su cavani ….e’ un uomo non una macchina bastava che nel mercato acquistavi una punta di spessore senza trattenere lucarelli….io proverei a riprendere Insigne ( e’ molto forte ) .

  2. CONSIDERAZIONI
    Visto il gol al primo minuto di gioco (segnato nientedimeno dal BAYERN)
    Visto il mancato rigore negatoci dal distrattissimo arbitro
    Visto il rigore quasi dubbio propinatoci dal precipitosissimo arbitro
    Visto il gran numero di falli commessi dal Bayern
    MI CHIEDO se siete d’accordo che il pari del Napoli è stato un vero miracolo di bravura, condizione fisica e spirito di sacrificio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here