Il Napoli subisce, recupera e poi resiste

25
26

DeSanctis01Le Pagelle di Napolisoccer.NET

De Sanctis  – La difesa si apre come un panino e l'attaccante gli si para davanti palla al piede, incolpevole sul goal di Kroos; freddo e determinato, non si fa spiazzare da Gomez nell'occasione del rigore. 7,5

Campagnaro – Sbaglia moltissimi appoggi anche quelli semplici pur mantenendo il controllo del suo spicchio di campo. Assente sull'azione centrale del goal tedesco, la chiusura la tenta Maggio. 6

Cannavaro – Desta più d'una perplessità stasera. Non sempre puntuale nelle chiusure. Colpevole nell'azione del vantaggio bavarese, si fa ammonire stupidamente per proteste. Era diffidato, salterà la gara di ritorno a Monaco. 5

Aronica  – Mestierante, si aiuta come può, utilizzando le spicce più che le buone, comunque efficace anche se i piedi restano abbastanza ruvidi. 6

Maggio – Il migliore con De Sanctis. Se Ribery non riesce mai a essere pericoloso il merito è suo. Oggi è probabilmente tra i migliori interpreti del suo ruolo, contrasta, corre, difende, attacca gli spazi… sapesse pure crossare sarebbe perfetto. Tiene in grande apprensione la difesa dei bianchi. 7

Inler – I centrocampisti sono continuamente in inferiorità numerica e Inler, preso in mezzo tra Schweinsteiger e Tymoshchuk può veramente poco. Suo il filtrante per Maggio per il goal del pareggio azzurro. 6

Gargano – Trottolino in mezzo alla selva del centrocampo. Spesso sembra girare a vuoto. Molti errori in appoggi sulla carta semplici. 5,5

Zuniga – La maggior parte delle azioni del Bayern vengono dal suo lato, finisce per fare il quarto di difesa. Poco utile in fase di costruzione della manovra, sembra tornato il giocatore fumoso di qualche tempo fa. Involuto, fa rimpiangere Dossena. 5

Hamsik – Troppa "ciccia" in giro perché Hamsik riesca a venirne fuori. Quando gli avversari propongono centrocampo e difese "densi" lui sparisce dal campo. 5

Lavezzi
– Non riesce sempre a esprimere il massimo delle potenzialità, è in ogni caso l'uomo della risorsa in più, quello che con le sue accelerazioni sembra sempre in grado di cambiare la partita. 6,5

Cavani  – Poco reattivo, sbaglia palloni che in un altro momento avrebbe insaccato senza pensarci. Questa indecisione s'era vista a tratti anche sabato con il Parma.  5
 

Dzemaili – Entra a sostituire un Cavani spento. a cercare di rendere un po' più "vischioso" il centrocampo napoletano. Lo fa in maniera ordinata anche se il contributo che riesce a dare alla costruzione è pressoché nullo. 6

Santana – S.V.

Mascara – S.V.
 

Mazzarri – Il Napoli entra in campo timido, quasi remissivo e il Bayern al primo vero affondo trova la rete. Il Napoli subito il goal sembra disunirsi e in tutta la partita, tranne i minuti dal goal alla fine della prima frazione di gioco, sembra attaccare con pochi uomini venendo meno le percussioni che nelle ultime due stagioni hanno rappresentato il simbolo del gioco d'attacco della sua squadra. 5,5

Domenico Infante – Napolisoccer.NET

25 Commenti

  1. cannavaro mi desta perplessità da quel napoli empoli 1 3!!! ma quando la finirete di dire che è un campione!!? è un’offesa a calciatori come t silva e ranocchia!

  2. comunque bravi!. la carenza del napoli sono i passaggi. la mancata precisione (non solo contro il bayern) è la causa delle cadute di tono.
    spero che mazzarri riesca a colmare questa incresciosa lacuna,
    il napoli comunque è tra le prime quattro squadre d’italia.

  3. Io questa sera ho visto un Bayern davvero forte, soprattutto a centrocampo hanno avuto la meglio su Inler (forse non al top) e Gargano. Quindi bisogna essere soddisfatti del risultato. Il Bayern è una squadra che non fa giocare molto l’avversario e fa un pressing a tutto campo con ogni suo giocatore (vedi Gomes). Fortuna che il Napoli ha avuto l’arma in più con Maggio….STREPITOSO……

  4. visto avevo ragione depapponis??…nn per critica ma solo per osservazione spero che ora tu abbia notato la differenza tra le squadre composte da campioni e quelle che ne hanno solo qualcuno….ai voglia di parlare a vanvera chiacchierone, la realtà sarà sempre quella …c si deve limitare a prendere pedine importanti altrimenti vedremo sempre vincere gli altri…,,mazzarri diceva che il parma ha fatto 2 tiri in porta, il chievo lo stesso e ora noi? quanti tiri in porta abbiam fatto per portare a casa un pareggio?? te lo dico io …00000000000000000000000…a proposito caro mazzarri e caro depapponis spero nn dimentichiate che quest’anno solo le prime 2 in classifica vanno in champions …

  5. Cavani da quando è tornato non tira più in porta, Hamsik da quando ha parlato Raiola non gioca ai suoi livelli. Spero che Hamsik non continui così altrimenti devo pensare che c’è qualcosa sotto. Se regali questi 2 giocatori ad una qualsiasi squadra è chiaro che non puoi pretendere di pensare di vincere contro il Bayern. E poi troppo timorosi, se stiamo lì comunque ce la dobbiamo giocare e non pensare solo a difenderci. Però ripeto senza l’apporto di Cavani e Hamsik, non si può pretendere dagli altri di portare su la squadra.

  6. Santo De Santis santo subito dovrebbe essere lui il capitano , che grinta!! Voto 10 !!!! Maggio 8 tutti gli altri non erano in forma , compreso il Pocho che se non altro ci mette la volonta..Ma non mi sento di rimproverare nulla , in fondo hanno giocato con una grande squadra il pareggio è un buon risultato.Se poi i soliti arbitri non fossero di parte , corrotti , cecati , non all altezza , ecc.. ecc..avremmo potuto fare anche di piu…grandi ragazzi continuate cosi!

  7. perfettamente in linea con gaspare.. altro livello, altra qualità, ciò non vuol dire che siamo scarsi , ma (aldilà del rigore non concesso) ho avuto l’impressione che il Bayern ha giocato solo un tempo, poi ha controllato noi e non viceversa, comunque cresciamo , facciamo esperienza e va bene così… un piccolo appunto, ma Hamsik gioca ancora ?…

  8. mah… che dire??? dai voti e dai commenti che leggo sembra quasi che il napoli abbia preso una goleada dal bayern.
    Certi tifosi, o sono troppo tifosi o sono in mala fede, perchè non si può criticare in questo modo una squadra che ieri sera ha affrontato una tra le 4-5 squadre migliori al MONDO e ha retto l’urto, evitando la sconfitta.
    Onestamente credo che tutti quelli che adesso criticano la prestazione del Napoli, avrebbero in realtà firmato col sangue se dopo i sorteggi avessero loro proposto di chiudere le prime tre gare a 5 pt. Eppure si continua a criticare in modo distruttivo.
    Invito quei tifosi, o melgio pseudotifosi, ad andare a vedere la terza categoria; così magari saranno più soddisfatti.

  9. sarà difficile ripetersi per tutti, non solo per cavani e hamsik, quest’anno sarà difficile e per alcuni tratti lo stiamo vedendo, quando le squadre avversarie si difendono bene e con ordine il napoli ha difficoltà ad espriemere il prorpio gioco e si espone alle ripartenze degli avversari, vedi chievo e parma. so che mi darete del pazzo, ma il napoli deve scegliere, o il campionato o l’europa. se tutto va bene, possiamo passare il turno, e poi? barcellona, real madrid, chelsea, m. united ecc, siamo seri lo si e visto ieri sera, gli azzurri per l’impegno sono encomiabili, ma la differenza tra i valori appare notevole, appena due settimane fa, cannavaro era da nazionale oggi critiche su critiche, ieri sera abbiamo giocato con una delle tre squadre piu in forma in europa, altro che criticare cannavaro. il napoli deve fare solo una bella figura, fare esperienza e contare sui programmi della società, sperando che coincidano con l’acquisto di almeno due titolari, ma di quelli che fanno la differenza. per questo, spero che il napoli guardi al campionato con maggiore se non totale attenzione, in italia siamo decisamente piu competitivi, a parte il milan, e forse, forse, la juve, credo che il napoli abbia maggiri chances, alemno di confermare la posizione in champions, e con un po di fortuna puntare anche al titolo. scusatemi, ma anche quest’anno escludo che il napoli possa contare sul turn over, santana pandev dzemail e credo anche britos, tutti buoni giocatori, non fanno fare quel salto di qualità che doveva esserci, quasi 50 milioni spesi, e giocano gli stessi tranne inler, che considero un grande acquisto ma non decisivo, per cui la caretta la tirano, la devono tirare sempre gli stessi e quando il napoli non corre e prevedibile e vulnerabile. per cui, tra la bella figura in champions e il 5 posto in italia io preferisco uscire dalla champions, e magarei lottare per lo scudetto

  10. X me sono stati bravi quasi tutti comunque! Onestamente non so quante squadre in europa sarebbero uscite da questa partita con un pareggio! Si sapeva già che il bayern si trova in un altro pianeta e secondo me non sarebbe bastata nemmeno la tanto citata partita perfetta (che speriamo arrivi contro il manchester city). Io sono stracontento! Forza Napoli

  11. il bayern è un altro pianeta , il real lo stesso , lo united pure ,il barca non ne parliamo , ..ora la domanda sorge spontanea: perchè non fare parte anche noi di quel pianeta??? perchè dobbiam guardare sempre le mani altrui??…vi dico che sono sempre + convinto del fatto che quest’anno sarebbero bastati 3-4acquisti del calibro di inler per arrivare al pari delle grandi sopra menzionate!!! invece depapponis vo fa a champions con le scartine delle altre squadre a parte inler ovviamente!!…
    x gus..pseudo tifosi un corno: ripeto ho speso + soldi io per il napoli in 1 anno che te in tutta una vita !!!!..faccio osservazioni ma non critico..ovvio che i ragazzi son stati grandissimi …han fatto + di quello che potevano…ma è proprio questo il rammarico perkè ci accorgiamo che ai voglia di buttare il sangue su quei campi alla fine sempre un pugno di mosche raccogliamo..sempre perchè mancano quei 3o4 di qualità affiancati ai nostri 4o5 di qualità che abbiamo..tutto qua

  12. comunque dobbiamo pensare in positivo per il ritorno a Monaco perchè se abbiamo fatto 1 -1 al San Paolo considerando la giornata-no di alcuni dei nostri migliori giocatori, questo ci fa ben sperare per il ritorno. Inoltre ci fa capire che il Bayern non è tutta questa squadra di mostri. Volevo vedere se Cavani, Hamsik, Inler, Gargano giocavano come sanno in che modo sarebbe finita. Ce la possiamo giocare al ritorno.

  13. wagliu ma che vogliamo di più? giocavamo col Bayern non con il castellaneta, abbiamo tenuto testa e provato con le ripartenze, che non sono andate a buon fine per il modulo dei tedeschi che le blocca con abilità e ti soffia la palla.
    Ogni partita è una storia a se, ricordiamoci che lo stesso risultato lo abbiamo fatto a manchester, ma tutte ste critiche nn le ho viste, e penso anche che tra il city ed il bayern nn c’è storia… del gruppo siamo stati gli unici a fermarli.. ma che bbulit chiu? certo se vincevamo era 1 altra storia di sicuro… era una super impresa, ma ricordiamoci anche che ad un certo punto per una ricotta arbitrale la potevamo pure perdere, e in svantaggio di sicuro non li acchiappavi più. Quindi x me è un punto d’oro, e non mi sorprende neanche il fatto che cavani non ha fatto un tiro perchè non gli è arrivata una palla… Qualcuno come al solito fa notare la differenza tra i super campioni e i buoni acquisti, tirando in mezzo sempre la solita storia… con il classico “l’avevo detto a questo e a quello”, ma badiamo bene una cosa, fino ad oggi tra le italiane siamo quella che ha fatto miglior figura e nel nostro girone (che è il + difficile di tutti) non abbiamo perso ancora una partita, e soprattutto….
    non siamo obbligati ad arrivare alla finale per vincerla!!!.
    Sono curioso di vedere che succede a monaco…. veramente… non è l’Europa League che giochiamo con l’Utrecht o con lo Steaua… è la C H A M P I O N S, e a mio parere… ce la stiamo giocando.

  14. Qui nessuno fa critiche per il gusto di farle…. si sono spesi 47 milioni per prendere seconde linee (tranne Inler) che poi non giocano mai; infatti sono seconde linee….
    Con gli stessi soldi si rinforzava la squadra, con qualità, e si allungava la panchina con i parametro zero e la “scugnizzeria”. Magari in Champion non cambiava nulla ma in campionato non avremmo buttato al vento 7 punti come adesso.
    Serve qualità!

  15. D’accordo con Gaspare… Poi solo una cosa per l’autore delle pagelle, probabilmente gli sarà antipatico Zuniga ma io ho visto la partita e lui, De Sanctis e Maggio sono statii migliori, quindi x me il voto e il commento sono assolutamente ingiustificati…

  16. Non condivido la pagella.
    De Santis 8
    Capagnaro 6
    Cannavaro 6
    Aronica 6.5
    Gargano 6
    Inler 6
    Zuniga 6.5
    Hamsik 6.5
    Maggio 8
    Lavezzi 6
    Cavani 5.5

    FORZA SOLO GRANDE NAPOLI !
    ps non dimenticando che in campo c’era il BAYERN MONACO! che ha tolto almeno 2 punti in pagella a tutti!

  17. pagelle da squadra di serie a che pareggia con il gubbio, redazione ma vi siete resi conto che il napoli ha giocato con il bayer monaco che ha vinto 9 partite su 10 incassando un solo goal , secondo me voi di napoli soccer siete la rovina del napoli e della città ……….forse de laurentis non vi ha fanoriti in qualcosa

  18. x cavanigol: a me non interessa quanto spendi per il napoli e nemmeno puoi sapere se spendi più o meno di me (non ho capito nemmeno cosa c’entra col discorso che facevo…); ma soprattutto se fossi in te eviterei di sprecare soldi a questo punto, vista l’opinione costantemente negativa e insoddisfatta che hai della società, che rispetto ma non condivido.
    Non pensare che gli altri non desiderino arrivare a certi livelli, anzi. Chi ha goduto delle gesta del Pibe de Oro specialmente, non creso aspetti altro.
    La questione piuttosto è su come arrivarci: ci sono innumerevoli esempi nel calcio di oggi che ci dicono che spendere tanto e subito non è garanzia di vittoria (vedi REAL MADRID, dico, REAL MADRID!!!) e soprattutto mette troppo a repentaglio la solidità economico-finanziaria, la sopravvivenza stessa, delle società di calcio, che ormai non possono più contare soltanto sul patrimonio della proprietà.
    Insisto, ci sono troppi pseudotifosi in giro.

  19. ancora con sto termine…t dò un consiglio amico, se nn sai con chi parli nn giudicare…. io mi son permesso di parlarti di spese perchè mi son sentito offeso ma solo x rispondere al tuo giudizio poco sensato…ma credi di esser l’unico tifoso in giro ??e pseudotifosi qua e pseudotifosi là !!!..pseudotifosi un corno!!!…
    1.tutti hanno diritto di esprimere le proprie idee e le proprie critiche…se a te nn stanno bene pazienza ma nn chiamar pseudotifoso chi nn la pensa come te…pecchi di presunzione in tal modo
    2.leggi un po’ i msg d gaspare …avrai delle risposte sensate…te ne anticipo qualcuna:nessuno dice di spendere follemente..ma anzichè spendere soldini a kaz2o ,farlo in modo sensato!!!!..ergo, non occorreva spendere 45mln di euro per 12 elementi di livello medio quando ne sarebbero bastati soltanto 4 di qualità ,vale adire inler + altri 3…ma di qualità non mediocri…
    3.i miei commenti sono sempre e solo da osservatore ma nn da critica…ovvio che per me anche il massaggiatore è grandissimo…ma questo non significa che è ottimo per vincere qualcosa!!…
    4.ti invito a riflettere su questa domanda:visto il campionato così mediocre quest’anno , ci rendiamo conto o no che con quei 4 elementi di qualità avrem rischiato seriamente di vincerlo?? o dormiamo??? è questo il +grande rammarico

  20. cavanigol forse sei tu che dovresti leggere meglio, o almeno leggere, i commenti degli altri. Io ho infatti detto che rispetto la tua opinione ma non la condivido. Sei tu che ti senti piuttosto l’unico tifoso in quanto hai anche, non so con quali informazioni, detto che tu spendi più di me per il Napoli… ma che ne sai??? Parla solo per te, grazie.
    Infine, ribadisco il concetto di pseudotifoso, tra i quali, cavanigol, ti annovero. Quel tifoso che anzichè gioire per il fatto che il Napoli sia passato a giocare in 7 anni dal Cittadella alla squadra che un anno e mezzo fa era vice campione d’Europa, pensa piuttosto a criticare inutilmente, banalmente, e presuntuosamente (visto che non credo abbia le competenze tecnico-finanziare per dire si può spendere tot piuttosto che tot+1 o acquistare questo giocatore piuttosto che quell’altro) la società e quello che fa.
    Non mi dire che non si tratta di critiche ma osservazioni perchè onestamente sarebbe solo un tentativo di far passare il bianco per nero.
    Ciò che conta secondo me sono i risultati in campo e per fortuna, in 7 anni, il miglioramento è evidente e innegabile. Anche a me piacerebbe vincere qualcosa quest’annoe non voglio certo accontentarmi, ma non per questo inveisco contro ciò che è stato fatto, perchè ci ha portato a essere dove siamo.

LASCIA UN COMMENTO