De Sanctis: “Siamo partiti male, dopo il pareggio abbiamo fatto la partita che era giusto fare”

4
100

desanctis-sett-2011

 

Uno dei protagonisti di Napoli-Bayern Monaco è stato sicuramente il portiere azzurro che nella ripresa ha parato un rigore calciato da Gomez. Queste le dichiarazioni di Morgan De Sanctis a fine gara ai microfoni di Sky raccolte da NapoliSoccer.NET: “Sapevamo che in questo momento il Bayern insieme al Barcellona e al Real Madrid è una delle squadre più forti d’Europa. Poi te ne rendi conto quando ci giochi contro e la realtà supera l’immaginazione.
Noi siamo partiti male e loro nel primo tempo hanno tenuto quasi totalmente il possesso del gioco. Poi abbiamo fatto questo bellissimo spunto con Maggio e siamo riusciti a pareggiare, dopodiché abbiamo fatto la partita che era giusto fare e che dovremmo fare al ritorno.
Il rigore di Gomez? Lo abbiamo studiato, avevamo visto che domenica lo aveva tirato a destra ma è stata una casualità ed è andata bene.
Il nostro obiettivo era che il Bayern non si fosse già matematicamente qualificato dopo questi due scontri diretti con il Napoli. Credo che questo sia avvenuto, quindi il girone sarà combattuto fino alla fine con probabili sorprese. Il Villarreal è una squadra forte e potrebbe vincerle anche tutte e tre, tra l’altro due le gioca in casa”.
Redazione NapoliSoccer.NET



4 Commenti

  1. Meriti dieci come voto. Grazie a te abbiamo salvato il risultato.
    Però, ho notato troppi errori negli scambi, soprattutto a centrocampo, senza considerare che cannavaro e aronica nel primo tempo hanno fatto paura.
    Comunque, è andata bene così.

  2. Ma cosa ha cavani?

    Per me e’ il neonato che non lo fa dormire di notte.
    E’ assente lento e va avanti per forza di inerzia e generosita’.
    Fatelo dormire e riposare se no lo perdiamo.
    L’esperienza mi insegna che quando ci sono problemi tra le mura di casa , questi si riflettono sul campo e senza possibilita’ di evitare brutte figure…e’ capitato anche a gargano lo scorso campionato.

  3. Cavani fa cavani!
    L’anno scorso fece il fenomeno. Mica ce Lo davano per 17 milioni se era Maradona…..
    E poi mi tocca dare ragione a DeLa, troppe partite, sono 2 anni che non si riposa.

  4. bravo gaspare….manca solo una osservazione…non esiste al mondo un attaccante che fa anche il difensore,ovvio che poi è stanco…mazzarri deve mettergli nella testa che nn deve scenedere oltre la linea del centrocampo..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here