Calcio: Totti attacca “favori all’Inter”

0
67

Francesco Totti all’attacco. In un’intervista esclusiva a Sky, il capitano della Roma interviene duramente sulle polemiche arbitrali dopo la vittoria dell’Inter a Catania: «Per come la penso io, c’è un pizzico di sudditanza psicologica, di tutti, perché hanno paura a parlare male in questo momento dell’Inter, perché poi se avessero il coraggio e la lealtà di dire quello che vedono, sarebbe molto più facile. E, invece, loro negano e negare l’evidenza penso che sia un po’ difficile. Non voglio attaccare l’Inter, perché l’Inter società penso che non c’entra niente, poi i giocatori sono bravi e vincono in campo. Però, qualcosa sotto penso che ci sia. Qualcosa sotto nel senso che hanno dei piccoli aiutini».

PARAGONI – Totti poi, a proposito di aiutini, torna su quello che è successo due anni fa: «Quello, purtroppo, c’è sempre stato, fa parte del calcio, come la Juve tanto tempo fa, adesso c’è l’Inter. Io non penso che l’Inter abbia fatto quello che ha fatto la Juve. Purtroppo, sono uscite tutte le intercettazioni e abbiamo capito la verità, quello che c’era dietro. Io non penso che l’Inter abbia fatto la stessa cosa, anche perché loro vincono sul campo, poi gli arbitri possono sbagliare perché non è semplice gestire 90 minuti e non sbagliare almeno una volta. Però, sbagliare sempre allo stesso modo e sempre dalla stessa parte, un po’ ti fa pensare. Questo è quello che volevo dire, non che rubano le partite o l’aiutano. Mi dispiace perché tu ti alleni tutta la settimana e poi sai che tanto loro, o perché sono forti o perché succede qualcosa, vincono sempre». Totti, sempre a Sky in un’intervista a Fuori Zona, ha fatto il punto anche sul momento della Roma: «Gli sbagli li facciamo perché siamo una squadra forte e una squadra forte può permettersi di perdere. Siena è la seconda partita che abbiamo perso, la prima era lo scontro contro l’Inter. E anche quello ci può stare. Quando abbiamo vinto lo scudetto, abbiamo perso tre partite. Nelle ultime tre partite loro dovevano perdere o pareggiare, ma alla fine riescono sempre a vincerle e questo dispiace. Quando tu speri in un passo falso, non succede mai».
 

 

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi
Articolo precedenteBasket: Nba, Toronto ko, non basta Bargnani
Prossimo articoloShowbol: Maradona gioca contro Zamorano
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here