Altri 1000 tifosi azzurri a Termini. Il Codacons: “Squalificare San Paolo per tre mesi”

27
10

Dopo la partenza di 1.500 tifosi per Napoli, alla stazione Termini e’ arrivato un altro scaglione di circa mille persone. I sostenitori del Napoli, giunti dallo stadio Olimpico a bordo di 12 pullman scortati dalle Forze dell’ordine sono entrati nella Stazione Termini correndo, intonando cori da stadio e sventolando biglietti del treno. Al momento l’ultimo gruppo dei tifosi e’ radunato all’interno di un cordone costituito da polizia e carabinieri in assetto antisommossa tra il binario 16 e il binario 19. Per evitare che i tifosi comincino a spingere il cordone, le forze dell’ordine sbattono i manganelli contro gli scudi in segno di avvertimento.

IL CODACONS:

 ”Il campo del Napoli sia immediatamente squalificato per almeno tre mesi”. E’ quanto chiedono, in una nota, il Codacons e l’Associazione utenti sportivi di fronte agli episodi verificatesi questa sera alla stazione Termini tra polizia e tifosi napoletani. Il Codacons chiede ”agli organi di giustizia ordinaria e sportiva di usare immediatamente un pugno di ferro. Fare esplodere un petardo in una stazione ferroviaria dove la gente puo’ fuggire per salvarsi e creare situazioni gravissime di danno, e’ un episodio che – conclude – deve essere punito a termini del codice penale con il massimo rigore”

Redazione Napolisoccer.Net

27 Commenti

  1. Purtroppo queste bestie non proveranno vergogna per quello che hanno combinato oggi nelle stazioni di Napoli e Roma (dove nel frattempo si trovavano anche bambini ed anziani impauriti dalla loro violenza e dai loro petardi).

    Non ci resta che sperare che le forze dell’ordine facciano il loro dovere e che ne rinchiudano il maggior numero possibile (e sperando che i giudici non li scarcerino in 1 ora…)

    Un napoletano schifato.

  2. Il Codacons in luogo di formulare proposte insensate come quella di squalificare il San Paolo per tre mesi, tesa ad inasprire ancora di più la pesante situazione posta in essere da giovinastri senza scrupoli, pensa ai propri compiti istituzionali, cioè il controllo sui prezzi di prima necessità che di giorno in giorno aumentano senza giustificato motivo anche in presenza della sensibile riduzione del costo del carburante.

  3. le leggi esistono…. GALERA……… nn penso ke la digos nn abbia identificato nessuno……… iniziamo a fare le cose con serietà… chi sbaglia deve pagare punto……. le squalifiche non servono

  4. Il codacons è semplicemente ridicolo.
    Le ferrovie dello stato sapevano da un mese che oggi ci sarebbe stata la trasferta di roma e il rientro dalle ferie ….. e cosa hanno fatto? niente.
    Inoltre se lontano da napoli qualche delinquente fa queste cose non possono squalificare il san paolo ……… è assurdo se si pensa a cosa è successo in altri stadi lo scorso anno …………. ah già dimenticavo bergamo, milano, genova fanno parte del nord italia.
    Razzisti!!!!

  5. Salve la situazione e molto imbarazzante per un napoletano tifoso del napoli che vede c erte scene in tv.
    e vergognoso ci siamo giocati le trasferte come si poteva immagginare per colpa dei soliti vandali……ma se proprio dovete sfogare la vostra rabbia ed esuberanza perche la domenica non vi state a **********? se proprio poi sono brutte esistono le prostitute,,, sfogate li le vostre repressioni non rovinate la gioia di andare a vedere una partita ad un tifoso del napoli !!!!!!!!!!!!
    speriamo che non ci squalifichino il san paolo

  6. secondo me è una grande cretinata (per non dire altro) la proposta fatta dalla codacons…3 mesi di squalifica al san paolo x cosa??? ok, i tifosi hanno fatto la guerra in stazione, non si sono comportati civilmente..puniteli! arrestateli! va bè tanto ci ha pensato quell’altro con l’indulto….entri ed esci nel giro di 2 ore…vergognoso…. Ma qualcuno si ricorda quel motorino che durante lo svolgimento di una partita era volato dall’anello superiore dello stadio san siro a MILANO??? hanno squalificato..??? e sempre quegli striscioni esposti durante inter-napoli dello scorso anno?? ma ci rendiamo conto…hanno offeso un popolo intero con quegli striscioni, e non sono stati presi seri provvedimenti, ed ora si chiede una maxi squalifica solo perché è implicato il napoli….e a nostro svantaggio c’è il fatto che il nostro Presidente è nuovo nel mondo del calcio e nn ha certe conoscenze politiche(parlo a livello calcistico ovviamente) come altri presidenti, che gestiscono tutto il sistema…guardiamo oltre..non è solo napoli e il napoletano il male del calcio in italia…il male è alla base..ai vertici, è il potere che è malato…

  7. io sono invece piu schifato del fatto che nessuno abbia pensato a mettere a disposizione un treno per questi 5000 . ovviamente i petardi e le coltellate sono un altra cosa…ma le leggi ci sarebbero…usatele

  8. E VERGOGNOSO…MA CHI E QUESTA CODACONS..CHE SI PERMETTE DI ISTIGARE ANCOR DI PIU’ LA VIOLENZA…E SI INVENTA PROPOSTE CHE NON HANNO SENSO LA CODACONS PENSI AD ALTRI PROBLEMI A DIFENDERE E TUTELARE I DIRITTI DEI CONSUMATORI PENSI PIUTTOSTO A DIFENDERE L’AMBIENTE AGLI EFFETTI NOCIVI CHE LE RADIAZIONI POSSONO AVERE SULLA SALUTE DEI CITTADINI E SULL’AMBIENTE A QUESTO SERVE LA CODACONS..SI GUARDI UN PO COSA E SUCCESSO L’ANNO SCORSO DURANTE L’UCCISIONE DI QUEL POVERO RAGAZZO TIFOSO DELLA LAZIO…UNA GUERRA…CONCLUSIONE||||||||||| VIETATO AI TIFOSI DELL’ATALANTA E INTER DI FARE LE TRASFERTE A RISCHIO….E IL MOTORINO LANCIATO A SAN SIRO???SUGLI SPALTI COSA E SUCCESSO NULLA..SE FOSSE ACCADUTO AL NAPOLI….POVERI NOI..PER QUESTO CHIEDO AL PRESIDENTE ESIMIO SIGN.CARLO RIENZI PENSI AI SERI PROBLEMI CHE L’ITALIA STA ATTRAVERSANDO TRA RINCARI PREZZI AMBIENTE E CHI PIU’ NE HA PIU NE METTA….E LASCI STARE PER CORTESIA IL NAPOLI E I SUOI VERI TIFOSI ONESTI…I A QUEI DEFICENTI CHE HANNO SPARATO PETARDI NELLA STAZIONE TERMINI DI ROMA CI PENSERANNO LE AUTORITA’ COMPETENTI .DISTINTI SALUTI PASQUALE DA MILANO

  9. Domenica, stadio pieno e rumoroso. Coreografie da brivido e pelle d’oca per me tifoso. Arriva il Napoli, la mia squadra del cuore e io sono li fermo a far finta di non guardare la partita perhè altrimenti potrei prendere qualcosa in testa… e chi lo dice a mia moglie e ai miei figli che sono all’ospedale? Meglio rimanere vigili… va bè… un occho agli spalti e uno ogni tanto a cercare di guardare se vedo un gol. Sento i nostri tifosi incitare gli azzurri in quel dialetto che tanto amo e mi manca… odore di casa! Che bello essere Napoletano e portare il nostro modo di essere nel cuore… Poi succede quel che succede ed io devo dimenticare tutta la gioia che ho nel cuore e ricordarmi cosa sono venuto a fare li… tremano le gambe, voglia di essere altrove, trattengo la rabbia… oggetti che volano, caschi indossati, parole che non capisci… inizia l’interminabile angoscia di dover arginare i tifosi violenti. Nel cuore una speranza… non possono essere tutti violenti, c’è anche brava gente e forse ci aiuterà. Certo, deve essere per forza così… ma allora perchè non ci aiutano? eppure siamo qui per loro, per garantirgli di guardare tranquillamente la partita. Eravamo il tifo n. 1 in Italia… ricordo da bambino: stadio pieno, un tifoso lancia una bottiglia in campo… tutto lo stadio all’unisuono e con le braccia in perfetto sincronismo da creare l’onda coreografica più bella che abbia mai visto, a gridare “scemo, scemo!” Allora, per concludere… non è un problema solo nostro, ma di tutta l’Italia dei tifosi… se c’è brava gente tra i tifosi, o meglio, se i tifosi per lo più sono brave persone… AIUTATECI! Arginate i violenti che fanno il male delle nostra Napoli, create il vuoto intorno a loro e magari ricreate l’onda che urla scemo, scemo… Il tifoso violento si nasconde tra la brava gente, diventate la loro arma in più non fategli da nascondiglio perchè fate il male del Napoli (e non solo). Uniti si vince contro la violenza… aiutateci, aiutiamoci, aiutiamoli… solo così, un giorno, potrò portare i miei figli, che non sono nati a Napoli, allo stadio e dirgli: “ecco vedi, questa è un pezzo della nostra amata Napoli che è venuta a trovarci… e questo è dove papà la domenica viene a lavorare…”

  10. Premetto che condanno lo scempio di quei violenti(non li chiamo tifosi) che ieri hanno rovinato una giornata di calcio ma bisogna prendersela innanzitutto con le istituzioni che non sono state in grado di fornire un supporto adeguato per questa trasferta come loro stesso hanno definito ad alto rischio e non con la societa’ calcio napoli ed i TIFOSI ONESTI con una proposta al dir poco fuori luogo di squalifica dello stadio San Paolo.Ricordiamo che l’anno scorso c’e’ stato un tifoso della lazio che e morto lontano dal “contesto calcio” e non e’ stato preso nessun provvedimento disciplinare nei confronti della societa’!PARLO DI UN MORTO!.
    VERGOGNA
    da
    un tifoso onesto indignato

  11. Purtroppo un’altra bruttissima figura per noi veri tifosi del napoli. Sono d’accordo, le squalifiche non servono, bisogna passare ai fatti: si conosce il nome di tutti coloro che hanno preso parte alla trasferta, bisogna identificarli e arrestarli. Purtroppo per un gruppo (preoccupantemente folto) di teppisti ci devono rimettere i tifosi corretti e civili del napoli. A questo punto, però, il divieto di fare le trasferte mi sembra un provvedimento triste, ma necessario.

  12. ma skusate…. ma a torino non sono stati presi a sassate i tifosi del lecce…… non per difendere questi atti vandalici da non tifosi…. ma il problema è diffuso purtroppo….. ma anche i media sono delle vere skifezze in questo paese…..

  13. Mi vergogno di essere un tifoso del Napoli.
    Abbiamo la peggiore tifoseria del mondo composta da centinaia di teppisti che dovrebbe marcire in carcere per non creare nocumento ai cittadini.
    Mi auguro che il capo del Napoli sia squalificato per almeno 3 giornate e che per il prossimi 3 anni sia vietato ai tifosi edl Napoli qualsiasi trasferta.
    In tutto questo mi chiedo però che fine avevano fatto le forze dell’ordine e soprattutto mi chiedo perchè non è stato utilizzato il tanto acclamato esercito alla stazione di Napoli per fermare e perquisire le orde di barbari.
    Meritiamo la serie C!!!!

  14. Ancora una volta per colpa di una massa di imbecilli i veri tifosi rischiano di restare fuori dal San Paolo. Io sono dell’idea, visto che la questura ha tutte le fotocopie dei documenti, di denunciarli tutti per devastazione e di far pagare loro i danni che hanno causato. Alla stazione termini c’erano loro a creare danni e non la società. I dievi non servono a nulla, loro non sono tifosi ma solo teppisti e non andare allo stadio non è un sacrificio per loro ma accusarli di devastazione tutti, indistintamente come si fa normalmente in qualsiasi manifestazione con danni, credo sia l’unico modo per ferme queste bestie senza cervello. Fate pagare loro i danni che hanno provocato avete i loro documenti usateli….!!!!!!!!!!!

  15. possibile che queste bestie continuino a fare i loro comodi..Napoli precipita…i delinquenti si moltiplicano…e la povera gente prova vergogna e disperazione….ci vogliono pene esemplari….che colpiscano i reponsabili…senza esitare…altrimenti sarà davvero finita…fossi in De Laurentis penserei di abbandonare…Napoli non lo merita…le bestie si sono impossessate di una città…e ormai la rappresentano negativamente in tutto il mondo…

  16. NON LI DEVONO ARRESTARE PERCHE’ SAREBBERO FUORI UN UN ORA , DEVONO ANDARE A FIRMARE NELLA LORO QUESTURA DI APPARTENENZA OGNI PARTITA DEL NAPOLI , IN CASA E FUORI PER 1 ANNO IN PRIMA E PER 5 IN CASO DI PRECEDENTI.
    AL SAN PAOLO NON SUCEDE NIENTE PERCHE’ QUESTI NON VENGONO , NON HANNO IUN SOLDO IN TASCA E NON RIUSCIREBBERO AD ENTRARE. IN TRASFERTA GIOCANO SUL FATTORE ORDINE PUBBLICO PER ENTRARE SENZA PAGARE DPO AVER DISTRUTTO TTTO IL POSSIBILE (STAZIONI.AREE DI SERVIZIO ETC.) FERMATE QUESTI TEPPISTI CHE NON HANNO NULLA A CHE FARE CON IL CALCIO E CON I TIFOSI DEL NAPOLI.
    COSTRINGETELI A LAVORARE IN COSTRUZIONE COME PUNIZIONE PER OPERE PUBBLICHE CHE C’E’ BISOGNO DI MANO D’OPERA , COME FANNO IN ALTRE NAZIONI E VEDRETE COME LA PROSSIMOA VOLTA STANNO A CASA LORO SE HANNO UNA CASA QUESTI IMBECILLI.

  17. Che vergona! Ancora una volta ,questa nazione anche nelle cose semplici dimostra di NON VOLERE risolvere i problemi! Una persona che va allo stadio con un petardo,un coltello o il volto coperto è un teppista,un criminale non un tifoso:il termine ULTRAS è un equivoco ignobile,NON ESISTE,l’ultras o ci sono CRIMINALI o ci sono TIFOSI.Non so e ,

  18. secondo voi perchè dopo le tante trasferte vietate, hanno permesso questa trasferta? si sapeva a priori quello che sarebbe successo (fortuna che non ci sia scappato il morto) e non venitemi ha dire che speravano nella bontà dei Napoletani, questi sono solo delinquenti no tifosi, ora da cittadino civile voglio vedere quali saranno le punizioni che daranno a questi individui. purtroppo mi viene un dubbio, vuoi vedere che dando via libera a questa trasferta si levavano il problema delle prossime???

  19. Che vergona! Ancora una volta ,questa nazione anche nelle cose semplici dimostra di NON VOLERE risolvere i problemi! Una persona che va allo stadio con un petardo,un coltello o il volto coperto è un teppista,un criminale non un tifoso:il termine ULTRAS è un equivoco ignobile,NON ESISTE,l’ultras o ci sono CRIMINALI o ci sono TIFOSI.Non so e ,a questo punto non mi interessa,quali PROVVEDIMENTI adotteranno,anche perchè so che non gli interessa la SOLUZIONE!
    Far salire questi individui su un treno con comuni passeggeri nel giorno del grande rientro e colpire ,ancora una volta la collettività,è un concetto non garantista.Chi avrebbe dovuto controllare la sicurezza dei viaggiatori?!?
    Se io vado al teatro o ad un concerto,la mia incolumità è garantita dallo stato e dagli organizzatori,per questo pago le tasse ed il biglietto d’ingresso,stessa cosa per lo stadio,avete i nomi di tutti i presenti su quel maledetto treno,anche se non credo proprio siano stati identificati,credo che ,al massimo, avranno verificato se fossero in possesso di biglietto,colpiteli ,legalmente,si intense,TUTTI!Vorrei sapere il seguito della sorte degli arrestati!Tra quanto saranno a casa?!?Magari domani sono di nuovo in giro a fare danni,questa gente delinque tutti i giorni ,non solo la domenica,ma voi credete vermante che una persona normale ,per bene,si trasformi in un criminale per una partita di calcio!?! ULTRAS,come L’ITALIA NAZIONE,oramai sono parole vuote,equivoci,utilizzati solo per difendere interssi corporativi di lobby o per scaricare tutte le responsabilità,leggete le dichiarazioni di Abete,vergogna,ho fiducia nel ministro,lavata di mano e si riparte!In questa nazione oramai è tutto un fregarsene,lavrsene le mani in un concentrato di incompetenze ed egoismi….NON CI MERITATE COME CITTADINI RISPETTOSI DELL’ORDINE DEMOCRATICO E DELLA COSTITUZIONE!

  20. la squalifica punirebbe le migliaia di tifosi veri che vanno allo stadio a vedere in modo civile la propria squadra del cuore.
    Ci sono le leggi applicatele.Io andrei anche oltre le bombe in una stazione le considererei attentati terroristici veri e propri i,l cui unico scopo è creare paura e danni alle persone ke sono nella stazione , e come terroristi devo essere trattati cioè perdita di tutti i diritti anche quello più elementare della difesa dell’avvocato .messi in carcere su un isola con divieto assoluto di contatti con chiunque,familiari e non,poi vediamo se nn gli passa la voglia di fare i delinquenti.(una buona dose di manganellate nn guasterebbe… si dice”mazz e panelle fanno i figl bell ” cioè carota e bastone aiutano a crescere i figli …. forse gli è mancato qualcosa a qusti delinquenti… chissà cosa

  21. Per incidenti c’è (c’era) una legge che dava squalifica del campo. A Firenze per molto meno fu applicata quindi…….giustizia per tutti.(Ma già…siamo in Italia)

  22. già tante squalifiche sono state emanate..per nn parlare delle multe salatissime inflitte al NAPOLI (soldi ke potrebbero essere investiti) e nn si è risolto perfettamente nulla!! nn è questo il modo di agire!! BISOGNA PUNIRE QUESTI DELINQUENTI e solo loro.! nn si può pensare di punire 60.000 tifosi VERI TIFOSI..per le gesta di 1500 vandali!!! SAREBBE INGIUSTO e controproducente! Speriamo ke le forze dell ordine si mettano all’opera per cercare di emarginare queste “persone” ke rovinano la nostra città e la nostra immensa passione per in NAPOLI…
    un tifoso napoletano

  23. noi tifosi veri nn centriamo niente! prendete le persone interessate! ke centra squalificare il san paolo? cioè e inconcepibile nn generalizziamo! noi amiamo napoli no quei b******* di ieri! nn sono tifosi sti b*******del c****! nn li farei usci più dalla casa! ma lasciate in pace il napoli!!!!!!!!!

  24. Vorrei dire al Codacons: Esistono le galere!! Che chiudi il San Paolo per 3 mesi o per un anno che risolvi?? Che questi animali invece di fare i vandali al San Paolo li vanno a fare in altri posti?? La GALERA ci vuole!! Abbiamo visto le facce di centinaia di persone in tv quindi le immagini ci sono!! Identificare queste persone e chiuderle in gabbia!! Questa è una soluzione!! Non chiudere gli stadi!!
    E poi… Caro Codacons invece di cercare di ottenere consensi con queste cacciate plateali, pensate all’aumento ingiustificato dei prezzi e delle bollette ed al costo incredibile del carburante che qua a momenti non si campa più!!

LASCIA UN COMMENTO