Mexes: “Non dobbiamo cercare scuse”

0
94

Pizarro: "Nel secondo tempo è venuta fuori la preparazione atletica del Napoli"
Menez: "Il caldo ci ha un pò fermato"

”Non e’ accettabile pareggiare con una squadra quando sei in superiorita’ numerica – ha detto il difensore della Roma Mexes – Abbiamo giocato malissimo, soprattutto quando eravamo 11 contro 10 e abbiamo anche rischiato di perdere. Sono cose che non ci possiamo permettere e non dobbiamo concedere soprattutto in casa, oggi avremmo dovuto far veder altre cose”. Il francese non si sottrae all’assunzione di responsabilita’, e non vuole neanche sentir dire dei risultati di Inter e Milano. ”Non dobbiamo cercare scuse, non c’entrano ne stanchezza ne caldo, noi ci siamo allenati per giorni alle 3 per entrare in condizioni partita”. ”Ora – ha aggiunto Mexes – speriamo bene per le prossime partite, abbiamo 10 giorni per prepararci vista la sosta per le nazionali e dobbiamo sfruttarla bene, convinti che faremo vedere di nuovo quello che siamo capaci di fare”.
Il centrocampista della Roma Pizarro punta sulla preparazione. ”Sapevamo che sarebbe stata una partita insidiosa e cosi’ e’ stato. Fino a che abbiamo retto e’ andata bene, nel primo tempo. Nel secondo – ha proseguito il cileno – e’ venuta fuori la loro preparazione atletica che e’ piu’ avanti della nostra. Alla fine il pareggio e’ giusto, perche’ potevamo perdere ma in alcune fasi del primo tempo anche segnare per mettere al sicuro il risultato”. E poi: ”Abbiamo detto in settimana che sapevamo che la loro condizione fisica era piu’ avanzata della nostra. E poi i nostri nuovi devono ancora entrare nei meccanismi del gruppo e lo faranno con gli allenamenti”.
Menez e’ dispiaciuto per l’occasione sciupata. ”Ho valutanto male la traiettoria. Mi sono trovato il pallone li’.Non sono preoccupato, pero’. Anche se ancora non sono al 100 per cento”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Ansa



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here