San Paolo ancora terra di conquista per il Parma

10
24

pagelle_11-12

 

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Parma 1-2
 
De Sancts: incolpevole sui due gol, guarda la partita senza essere impegnato. S.V.
 
Campagnaro
: non è il solito straripante guerriero, qualche errore di troppo in fase di impostazione e poca propensione agli attacchi, che spesso sono irruenti e senza esito. 5,5
 
Cannavaro
: segue Giovinco e lo limita ai minimi termini. Su entrambi i gol non riesce a leggere l'azione: sul primo neanche ci pensa ad un eventuale passaggio di prima di Floccari (che si disimpegna di tacco); sul secondo neanche ci pensa ad anticipare l'inserimento dell'avversario ma resta piantato. 5,5
 
Aronica
: Qualche buon intervento ma cali di tensione che lo fanno ritornare nella norma delle sue prestazioni. 5
 
Maggio
: si perde nell'affollata difesa avversaria senza mai riuscire ad imprimere velocità ed incisività alla sua gara. 6-
 
Gargano
: recupera palloni ma commette tanti errori: il Gargano che conosciamo. 5,5
 
Inler
: gioca a sprazzi mettendo in mostra la capacità di far girare il pallone ma commette tantissimi errori in impostazione. 5,5
 
Dossena
: a provare ci prova, ma le sue sgroppate si sono viste poche volte perchè Bianbiany lo tiene in costante apprensione. 6-
 
Hamsik
: errori su errori in fase di appoggio, da la sensazione di non essere perfettamente "collegato" alla partita. 5,5
 
Lavezzi
: qualche buona intuizione ma fondamentalmente gli emiliani gli hanno chiuso tutti gli spazi. 6
 
Cavani
: tanto sacrificio ma davanti alla porta è quasi nullo, colpisce un clamoroso palo. 5,5
  
SOSTITUZIONI
 
Mascara: dalla sua il gol del momentaneo pareggio. 6
 
Zuniga
: non riesce ad imprimere la svolta alla gara del Napoli. 6-
 
Lucareli: non si vedeva da un bel pò, la sua forma fisica sembra essere lontana dall'essere accettabile. S.V.
 
 
All. Mazzarri: la squadra in campo non sembra avere il giusto furore agonistico eppure lui diceva di aver visto i suoi allenarsi benissimo, i misteri agonistici del calcio. Non riesce a cambiare in corsa un Napoli poco incisivo e le sostituzioni effettuate hanno solo un effetto benefico momentaneo. 5,5
 
Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteIl Parma fa il Napoli ed espugna il San Paolo
Prossimo articoloMazzarri, la crescita ed il bisogno di vincere
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

10 Commenti

  1. prima di ogni partita della champions succede sempre così! Siamo contratti,nervosi e con la testa altrove! E’ successo col Cesena la prima partita, dove abbiamo dovuto soffrire prima di batterli (con loro peraltro in 10), ed è successo con la Fiorentina in casa 20 giorni fa, ed ora questa partita inguardabile col Parma. Bisogna migliorare questo aspetto! Comunque nulla è perduto ancora! Speriamo di imparare dagli errori!

  2. ma quanto è forte il nostro capitano che sui 2 gol i giocatori se li è guardati e come al solito gli concede almeno 3 metri di area…sei il nostro capitano findus!

  3. Gargano, adesso ti riconosco!
    Per qualche partita ho avuto l’impressione che eri diventato un giocatore di calcio. Con la prestazione di ieri mi hai dimostrato che mi ero sbagliato.
    Hai tutto tranne il FOSFORO e la vitamina B12. Magari avessimo preso Vidal….
    Che gnomo scamazzato.

  4. pure le squadre del Nord sbagliano le partite ma i rigori glieli danno e alla fine nessuno si ricorda, a noi questo non capita. Per me i rigori erano 2, perchè pure nell’episodio del secondo la mano del difensore del Parma ha cambiato la traiettoria del pallone che sarebbe altrimenti finito a Cavani che stava a 2 metri dal portiere. Il fallo di mano non era volontario e quindi il parmense non andava ammonito. E’ vero pure che l’ha toccata prima col piede, ma allora se stava sulla linea di porta e la toccava prima col piede e poi con la mano impedendo al pallone di varcare la linea? Diranno che questi falli di mano sono da interpretare, ma non da un arbitro del Nord. Intanto ci stanno bloccando, vedi pure partita con la Fiorentina, ed hanno cominciato da subito, poi quando non potremo più dire la nostra sullo scudetto allora i rigori ce li daranno a favore. E’ da 2 anni che succede questo. Comunque andiamo in Europa dove i rigori ce li danno così come le ammonizioni agli avversari. In Italia c’è troppa mafia calcistica al Nord, lo ripeto, e di questo vorrei discuterne con qualche giornalista della Gazzetta.

  5. si il napoli c’era ma è un film già visto , nel calcio hai ragione se metti un gol in più degli avversari , e non se ceri o meno …, mazzarri anche ieri e in qualche altra occasione si esprime dicendo , che certe partite sembrano già scritte .., se è cosi , perchè non hai cercato di portare un pareggio a casa ,in una partita storta —??!! ps di de vigliachis, e i tifosi veri , e non pseudo neanche l’ ombra ……. CHE PENA …………….

  6. Il parma è stato sicuramente fortunato, però mazzarri non vuole ammettere che il primo a doversi fare un esame di coscienza è proprio lui…….
    Secondo me, contro queste squadre è inutile presentrsi con il solito modulo, bisogna puntare sulla qualità e soprattutto giocare con la palla a terra.
    F.N.

  7. mi dispiace di aver offeso qualcuno e il mio post e’ stato cancellato ma ho letto post molto peggiori del mio quindi qui’ si va a simpatia e antipatia….e voi commentatori dedicatevi ad altro per cortesia….
    forza napoli

    ___________
    ADM: Lei ama accusare gli altri ma, con onestà e senza acredine, la invito ad una disamina neutra dei suoi commenti censurati, un’esame di coscienza prima di offendere le persone sarebbe gradito… invece spesso siamo costretti a leggere le sue accuse sulle pagine elettroniche di questo portale ogni qualvolta ritiene che un suo intervento sia stato non approvato senza motivo. Le ripeto, noi non facciamo nessun tipo di favoritismo nè di censura: abbiamo delle regole e le facciamo rispettare… soprattutto se riguardano la dignità altrui. Sinceramente ritengo offensivo il suo giudizio su chi ha idee diverse dalle sue.
    Detto questo, se non approva ed accetta le nostre modalità di moderazione dei commenti è liberissimo di non seguirci più o di non commentare… dedicandosi alla vita reale oppure a seguire virtualmente altri siti.

  8. E’ incredibile come una partita possa distruggere tutto. Il napoli anche in queste partite puo’ trovare spunti interessanti per crescere ulteriormente.
    Se proprio devo fare una critica a mazzarri, dico che deve avere il coraggio di dare piena fiducia a volti giovani e nuovi, come questo tale chavez, che non so se lo notaste con l’inter fece un tunnel a Lucio.

LASCIA UN COMMENTO