Melli (manager Parma): “Non dipendiamo da Giovinco; l’entusiasmo dei tifosi ci fa paura”

0
86

A Radio Marte, nel corso della trasmissione "Marte Sport Live", è intervenuto Alessandro Melli, ex-calciatore e team manager del Parma, rilasciando le seguenti dichiarazioni: "Non so quanto i giocatori azzurri saranno distratti sabato sera dalla partita col Bayern; noi ci speriamo ma non credo assolutamente che sottovalutino la partita. Sono una squadra importante, mirano allo scudetto e non daranno nulla per scontato. Da noi, Giovinco sta facendo un ottimo campionato, e lo ha dimostrato anche in Nazionale; il suo contributo sarà importante anche a Napoli, ma la nostra squadra non dipenderà solamente da lui. Le squadre sono fatte da grandi giocatori, ma si vince sempre tutti insieme. I numeri del Napoli assomigliano a quelli di Nevio Scala, il gioco di Mazzarri sembra assomigliargli molto, ma ormai sono passati troppi anni e il calcio si è modificato tanto che è impossibile trovare tutti punti in comune. Non esistono moduli più o meno vincenti, ma moduli che possano ben adattarsi agli uomini che si hanno a disposizione o alle volontà degli allenatori; mettere sempre tutti i giocatori al loro posto garantisce il rendimento per un'ottima squadra. Del Napoli non temiamo un solo giocatore, è ovviamente l'impianto di gioco a fare la differenza. Cavani, Lavezzi e Hamsik sono giocatori di qualità che fanno paura a tutti; più che un singolo giocatore però, l'entusiasmo della squadra e dei tifosi possono essere decisivi. Se le cose vanno bene, il fattore San Paolo ti da sempre qualcosa in più".

Gennaro Arpaia Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here