Gaetano Sottile: “Cavani non andrà via da Napoli, i furti sono cose che capitano”

1
21

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Gaetano Sottile padre spirituale di Edinson Cavani, che in una breve intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Ciò che è successo a Napoli non è paragonabile al trauma vissuto a Palermo dove Cavani venne inseguito in motocicletta. Ho saputo domenica pomeriggio di questo furto. La cosa importante è che nessuno fosse in casa in quel momento. Edi è una persona molto umile quindi non aveva cose di enorme valore in casa. Certo, per un ragazzo di 24 anni che ha moglie e figlie è comunque un trauma, ma che supererà a breve.
Io sono storicamente un tifoso dell’Inter per cui speravo che Cavani non giocasse quella partita per sperare in un pareggio. Ma in ogni evento negativo bisogna prendere sempre il lato positivo delle cose: Cavani, se avesse giocato a San Siro, la moglie non sarebbe partita con lui e magari quella notte si sarebbe trovata in casa con il piccolo Bautista"

Redazione Napolisoccer.NET

1 COMMENT

LEAVE A REPLY