Stefano Lombardi (procuratore): Salamon e El Kaddouri visionati da Napoli e Palermo

0
73

Salamon può giocare sia avanti alla difesa, sia in una posizione più avanzata. Sta facendo bene da mediano, ed ha spiccate doti offensive. Il valore del giocatore lo stabilisce la società. Posso dire che Salamon è un giovane forte, e può diventare un grande giocatore. Anche El Kaddouri è un ottimo giocatore, è un trequartista offensivo, ma ha imparato anche la fase difensiva. Entrambi i giocatori potranno arrivare a giocare in una big. Salamon ha i tempi giusti e spero potrà arrivare un girono in un grande club quale è il Napoli. In mezzo al campo le palle le prende tutte lui e, con un po’ di fiducia, potrà diventare un grande calciatore".
Lo ha detto Stefano Lombardi, procuratore di Salamon e El Kaddouri nel corso del suo intervento ai microfini di "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma, programma di Radio CRC.
"Non ho avuto contatti diretti con il Palermo, so però che sono venuti a visionare Salamon ed El Kaduri. Ma il Palermo non è stata l’unica squadra: anche due squadre spagnole hanno interesse a prendere questi giocatori.
Tra Napoli e Brescia c’è un buon rapporto non mi ha ancora chiamato nessuno dal Napoli. Entrambi i giocatori stanno facendo bene per cui credo che molti club stiano buttando un occhio a questi due ragazzi. Ho sentito Bigon ma non mi ha parlato dell’interessamento del Napoli per questi giocatori. Uno tra Micheli e Mantovani hanno visionato El Kaddouri e Salamon
”.

Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO