De Laurentiis: “Il Napoli deve recuperare il tempo perduto”

0
51

SALTATO L’ACQUISTO DI JODLOVIEC
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in un’intervista rilasciata ai microfoni di SkySport, al termine della partita vinta sul Vllaznia per 5-0, ha dichiarato: "Nessuna partita è semplice. Tutto può accadere e tutto può avvenire. Quindi le cose vanno affrontate in maniera seria. Si parla sempre di seconde linee ma stasera abbiamo visto in campo giocatori che hanno dato grande lustro a se stessi ed hanno dimostrato di essere veri professionisti. Marino ha creato un orgnanico in grado di poter affrontare il campionato di serie A, la Coppa Italia, e l’eventuale prosieguo della Coppa Uefa". 
"Credo che il Napoli debba recuperare il tempo perduto – ha quindi continuato il presidente – in tre anni e mezzo abbiamo fatto qualche progresso ed ora dobbiamo metterci a lavorare in maniera seria. Fermo restando che  qualcosa nel format del campionato italiano dovrebbe essere cambiato.  La mia idea di andare in pay per view vedo che viene sempre perseguita e credo che andremo in questo senso. E’ ridicolo che si debba parlare ancora di una Rai che non tira fuori quanto dovrebbe tirar fuori per finanziare il calcio. La Rai deve, secondo me, essere al servizio del cittadino visto che i cittadini pagano una tassa".
E’ dell’ultima ora la notiza del mancato arrivo del difensore polacco Tomasz Jodloviec: "Il polacco non è arrivato e mi dispiace. La scusa ufficiale che hanno portato sul tavolo è che lui è orfano di padre e la madre non volendo restare sola non voleva farlo partite, così si è ricoverata in ospedale e lui da buon figlio non si è mosso. Comunque gli acquisti si possono prevedere anche per il mese di gennaio, come abbiamo fatto lo scorso inverno prendendo giocatori di valore come Santacroce".
De Laurentiis si è congedato dall’intervista in tono scherzoso: "Da buon napoletano, abbastanza scaramantico, dico ‘pensiamo ad andare avanti e di essere sempre in costruzione’".
Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here