Megaride Basket Napoli: Riscatto immediato, Mola battuta

0
29

Obiettivo riscatto centrato, la Megaride mette a segno una vittoria importante contro la Geofarma Mola.
La gara si mette subito bene per gli uomini di coach Massaro che si portano subito in vantaggio partendo con una difesa molto buona, alla fine del primo quarto la squadra pugliese avrà segnato solo otto punti, dieci meno della squadra napoletana che, con una buona rotazione della palla e con l'efficienza degli schemi d'attacco trova Cristiano, Mangani e Tammaro pronti a concretizzare le molte azioni d'attacco. Alla fine del secondo quarto saranno dodici i punti di scarto tra le due squadre.
Lotesoriere fa passare i suoi a zona e, alla fine del terzo quarto le due squadre si ritrovano in parità, 49-49, soprattutto in virtù di una gestione attenta della fase difensiva. La quarta frazione di gioco segna il ritorno della Megaride che prende il largo portandosi anche a undici lunghezze dalla squadra pugliese, nove a un solo minuto dalla fine. Quando però la gara sembrava saldamente nelle mani degli uomini di coach Massaro, questi commettono qualche leggerezza soprattutto un attacco lasciando ai molesi qualche tiro facile e qualche fallo di troppo. A meno di mezzo minuto dal termine i punti di distacco diventano solo due, e sul 69-67, il timore che la squadra pugliese possa acciuffare la prima vittoria stagionale comincia a essere concreto. La concretezza di Domenicone in difesa regala però a Mangiapia la possibilità di involarsi a canestro subendo un fall oantisportivo. Il playmaker napoletano segna entrabi i tiri liberi, a quel punto il tiro da tre realizzato dai molesi con Persichella serve solo a sancire la vittoria della Megaride per un punto di scarto e fissare il punteggio finale sul 71-70.
Megaride Basket NapoliGeofarma Pallacanestro Mola: 71-70

Parziali: 18-8; 37;25; 49-49;71-70

 

Megaride Basket Napoli:
Mangiapia 8, Cristiano 14, Mangani 2, Arena 4, Tredici, Morgillo 7, Domenicone 9,Conte 12, Manzo, Tammaro 15.
Coach Massaro Massimo                              

Geofarma Pallacanestro Mola:
Laquintana, Brunetti, Gentile, Rollo 15, Picuno 8, Luisi 23, De Bartolo, Marra 15, Di Mola 2, Persichella 7
Coach Alessandro Lotesoriero

Domenico Infante – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteFedele (procuratore): “Maggio, calciatore fondamentale per il Napoli”
Prossimo articoloScudetto: un sogno possibile
Napoletano, scrittore, impara a leggere prima di riuscire a dire "a cuoppo cupo poco pepe cape, poco pepe cape a cuoppo cupo" e tutti gli altri scioglilingua in napoletano che gli insegnava suo padre. La passione per il calcio risale al nonno paterno del quale porta il nome.

LASCIA UN COMMENTO