Fedele: “Il Napoli gioca da grande contro le grandi, giochicchia contro le piccole”

2
31

Intervenuto ai microfoni di Marte Sport Live Enrico Fedele analizza le cifre, quelle dell’ultimo periodo degli azzurri non sono esaltanti soprattutto in attacco. “I numeri raramente tradiscono. Sia Quagliarella che Lavezzi, che lo stesso Denis non hanno mai segnato troppi gol. I miracoli raramente si verificano, a Siena il Napoli non ha giocato bene, se è vero che l’unico tiro pericoloso è arrivato a pochi minuti dalla fine per merito di Hoffer, appena entrato”.
A detta di Fedele le prestazioni degli azzurri sono in flessione: “Il Napoli gioca da grande contro le grandi, giochicchia contro le piccole. Certo, va riconosciuto che ieri agli azzurri mancava un giocatore come Gargano, ma questo non basta a giustificare una prestazione sicuramente sotto tono”.
Magari si poteva intervenire sul mercato a gennaio: “C’era la possibilità, non era necessario inseguire una stella, un calciatore come Van Nistelrooy, sarebbe bastato prelevare uno come Toni, Floccari o Acquafresca, che non a caso sono sbocciati altrove”.
Chiusura su Paolo Cannavaro e sul possibile rinnovo di contratto: “Il contratto di Paolo scade nel 2011, sia io che mio figlio non siamo abituati a mettere in discussione degli accordi già scritti. Se il Napoli vorrà parlarne saremo felici di sederci ad un tavolo, non saremo noi a premere per un eventuale ritocco. La volontà di Paolo, ovviamente, è quella di rimanere in azzurro e credo che anche la società si sia resa conto di quanto sia diventato un giocatore importante”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Intervista realizzata da Radio Marte

2 Commenti

  1. fedele ma che dici….se gli attaccanti nn buttano la palla dentro speravi la buttasse gargano???…dela ha sempre detto che voleva un attaccante da 20 gol e quindi si sono spesi 38 milioni di euro per quagliarella,hoffer e ci metto anche cigarini ,e vi spiego perchè … cigarini ha dimostrato molto poco per valere 12 milioni ,e pensare che kaka costò 3milioni al milan… quagliarella ci è costato 20milioni,quindi per ora quasi 3 milioni a gol visto che ne ha fatti 7 ..di hoffer nn voglio neache parlare…Allora facendo 2 calcoli , i 18 mln spesi per hoffer e cigarini potevano essere spesimolto meglio…o no?….inoltre preciso che io sono un’estimatore di quagliarella , ma nn è mai arrivato a 20 gol in campionato, il suo record, infatti ,è di soli 13gol fatti nel campionato 06/07 con la samp e con l’udinese nel campionato scorso…quindi se si voleva un attaccante da 20gol penso nn doveva esser preso nemmeno quagliarella..dunque avevamo 38mln da investire in modo decisamente diverso!!!!

  2. ho rivisto la partita , quasi quasi negli scambi veloci in area avevano paura di avere la responsabilita, di trovarsi davanti al portiere e poi segnare, vedi hamsik, ricordate aronica quando si è letteralmente fermato per dare la palla all’avversario, e partire dopo 3 secondi ,al recupero…!! mah..!!

LASCIA UN COMMENTO